Leggendo Ora
Pizza con farina nera ai 7 cereali, l’impasto salutare che ti conquista!
Pubblicità

Pizza con farina nera ai 7 cereali, l’impasto salutare che ti conquista!

La pizza con farina nera ai 7 cereali è bella da vedere, per via del colore insolito che assume, e spettacolare da gustare.

Per una cena diversa dal solito senza rinunciare al sapore!

Vi riportiamo il procedimento per 2 pizze ma potete benissimo crearne solo una.

Pubblicità

Ecco la ricetta.

pizza con farina nera

Pizza con farina nera ai 7 cereali, la ricetta per le 2 varianti

Consigliamo di usare due teglie rotonde per pizza in alluminio.

Ingredienti

  • Farina per pizza nera ai 7 cereali, 1 kg;
  • Acqua, 750 g;
  • Olio evo, 10 g;
  • Lievito di birra, 5 g;
  • Sale, 20 g;
  • Olive nere, quanto basta;
  • Mozzarella fresca, 650 g (per 2 pizze dividete 325 e 325);
  • Polpa di pomodoro, quanto basta;
  • Pomodorini ciliegini, quanto basta;
  • Basilico, qualche foglia;
  • Origano, per spolverare (facoltativo).

Per il condimento della 2 pizza:

  • Pesto di pistacchio, 40 g;
  • Prosciutto cotto, 150 g;
  • Burrata, 100 g;

Preparazione

Se avete una planetaria sarà tutto ancora più veloce, in ogni caso procedete così.

Unite la farina ed il lievito (in una ciotola), mescolando e aggiungendo man mano l’acqua. Impastate.

Ottenuto un impasto omogeneo, aggiungete il sale e lavorate ancora. Ultimate con l’olio e impastate.

Pubblicità

Terminato l’impasto lasciatelo riposare 30 minuti quindi trasferitelo su spianatoia infarinata e lavoratelo ancora, tirando i bordi per poi ripiegarli al centro.

Ripetete l’operazione una decina di volte quindi coprite con uno strofinaccio e lasciate a lievitare per 1 ora.

Passata l’ora di lievitazione ponete l’impasto in una ciotola e, sempre coperto, lasciatelo in frigo tutta la notte. Continuerà a lievitare pian piano!

Tiratelo fuori dal frigo 4 ore prima della successiva lavorazione, perché continui a lievitare.

Trascorse le prime 3 ore, separate l’impasto in 2 panetti uguali. Arrotondate ciascuno facendolo girare tra le mani (come fanno i pizzaioli), ricomponete ogni panetto e fate lievitare coperti per l’ora rimasta delle 4.

Preriscaldate il forno a 220°.

Date la forma alle pizze.

Lavorate i panetti uno per volta, spolverando la spianatoia di farina oppure procedete direttamente in teglia, oliandola o su carta forno.

Pubblicità

Allargate in forma rotonda i panetti procedendo con i polpastrelli: schiacciate appena e stendete con quelli verso i bordi, formando il classico cornicione pieno.

I due condimenti.

La cottura può variare

Pizza 1: rossa con olive, mozzarella e pomodorini

Stendete il pomodoro, irrorate di olio e mettete in forno per circa 5 minuti.

Sfornate (senza spegnere il forno) e condite con mozzarella (325 g) e olive, quindi infornate di nuovo per altri 2-3 minuti, finché la mozzarella non si scioglie.

Trasferite su piatto o vassoio e finite di condire con i pomodorini e il basilico.

Pizza 2: bianca con cotto, mozzarella, pesto e burrata

Pubblicità

Irrorate con olio e condite con mozzarella (i secondi 325 g) e prosciutto cotto. Infornate per 5 minuti circa quindi sfornate e aggiungete pesto e burrata.

In forno di nuovo per 2-3 minuti.

Trasferite anche la seconda pizza su piatto o vassoio.

Non resta che portare in tavola le vostre ottime pizze fatte con farina nera ai 7 cereali!

 

 

 

Pubblicità

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su