Leggendo Ora
Pesto rosso all’acqua: senza olio né cottura, super dietetico, sole 70 kcal!
Pubblicità

Pesto rosso all’acqua: senza olio né cottura, super dietetico, sole 70 kcal!

Pesto rosso all’acqua: senza cottura e super dietetico!

Oggi vediamo come si può preparare un buon sugo light senza cottura e adoperando solo il frullatore!

Ci vogliono dieci minuti di tempo e potremo gustarci una sontuoso piatto di pasta ricco di profumi e sapore. Ottimo anche per bruschette.

Pubblicità

Si può conservare per un paio di giorni, in frigo in un barattolino di vetro con chiusura ermetica. Vediamo come si prepara.

Pesto rosso all'acqua

Pesto rosso all’acqua, sole 70 kcal a porzione. Gli ingredienti

  • 150 gr di acqua
  • 1 cucchiaino di olio extravergine
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 30 gr di pecorino
  • un mazzetto di basilico fresco
  • 110 gr di pomodori secchi (NO sottolio)
  • Peperoncino (a scelta)

La preparazione

Per prima cosa bisogna riempire una ciotola con dell’acqua e ammollarci i pomodori secchi. Dopodiché lasciamo riposare i pomodori per due o tre ore.

Nel frattempo ci dedichiamo alla pulizia del basilico, dopodiché lo tamponiamo con della carta assorbente in modo asciugarlo.

Riprendiamo i pomodori, pesiamone 110 gr e poniamoli nel bicchiere del frullatore, con un po’ di peperoncino, il basilico, il parmigiano, il pecorino, il cucchiaino d’olio e 150 gr di acqua (quella dove abbiamo messo in ammollo i pomodori). Mettiamo in moto e facciamo andare il frullino fino a ottenere un composto cremoso e omogeneo.

Ebbene, con ciò il nostro sugo di pomodori secchi all’acqua è pronto! Non rimane che condirci la pasta senza pensare alla linea!

Ottimo sui crackers, per accompagnare formaggi light o spalmabili e per preparare deliziose bruschette!

Pubblicità

Buon divertimento, buon lavoro e buon appetito!

Un consiglio che forse ci può essere utile:

Per condire la pasta versiamo il pesto in una padella bella capace, dopodiché, scoliamo la pasta e la uniamo al condimento in padella con un po’ di acqua di cottura.

Spadelliamo a fuoco vivace (se è il caso aggiungiamo ancora un po’ d’acqua) fino a risottatura .  Dopodiché serviamo in tavola e buon appetito!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su