Leggendo Ora
Pesticidi nei biscotti e non solo: 4 marche bocciate dall’ultima analisi condotta in Italia
Pubblicità

Pesticidi nei biscotti e non solo: 4 marche bocciate dall’ultima analisi condotta in Italia

pesticidi nei biscotti

Non solo pesticidi, nei biscotti per la colazione sono state evidenziate anche tracce di alcrilammide!

A comunicarlo è la rivista Il Salvagente, dopo un’attenta analisi che ha coinvolto ben 15 referenze, tutte ovviamente italiane.

Nel panel compaiono marche note, private labels e biologiche per un campionamento a tappeto che potesse soddisfare un ampio ventaglio di preferenze da parte dei consumatori.

Pubblicità

Eccone l’elenco:

  • Galletti Barilla Mulino Bianco
  • Colussi Il Granturchese
  • Carrefour
  • Conad
  • Coop
  • Dolciando (Eurospin)
  • Esselunga
  • I Tesori Del Forno (Todis)
  • Le Bon (Md)
  • Galbusera Buoni Così Senza Zuccheri Aggiunti
  • Gentilini Novellini
  • Misura Senza Senza Zuccheri Aggiunti
  • Naturasì Novellini
  • Real Forno Fior Di Zucchero (Lidl)
  • Saiwa Oro Classico

Ognuna di esse è stata testata per:

  • eccesso di sale e zucchero,
  • acrilammide
  • micotossine
  • pesticidi

Curiose di scoprire i risultati? Iniziamo!

pesticidi nei biscotti

Pesticidi nei biscotti e non solo: 4 marche bocciate dall’ultima analisi condotta in Italia

Il primissimo dato positivo da riportare riguarda l’assenza di micotossine. Negli anni, dunque, grazie ai continui controlli, ogni azienda ha migliorato nettamente la scelta della materia prima, lo stoccaggio e il trasporto, contenendo al minimo il proliferare di funghi e batteri. In alcuni biscotti, tuttavia, è stata riscontrata la presenza di Don, una sostanza problematica per i bambini.

Tutti i campioni rientrano nei limiti imposti dalla normativa (500 mcg/kg per gli adulti), ma Conad supera quello per i bambini sotto ai 3 anni (200 mcg/kg).

Diversa è la situazione per quanto concerne l’acrilammide, che è risultato contaminare numerosi biscotti. Nonostante la pericolosità supposta (ma non ancora certificata) dall’Oms, non esistono ancora normative limitanti, ma solo soglie massime al di sotto delle quali è opportuno sottostare. I biscotti Gentilini, risultano contenerne un quantitativo non appropriato.

Pubblicità

I pesticidi sono presenti in due terzi del campione, sempre, però, entro i limiti di legge, ma nei biscotti Carrefour ne sono stati rilevati ben 4: deltametrina, cypermethrin, piperonyl butoxide, pirimiphos methyl.

In alcuni biscotti, è stato rilevato anche il difosfato disodico, responsabile di intralciare l’assimilazione del calcio.

Passiamo ora agli ingredienti: nella maggior parte delle referenze viene riscontrato un eccesso di sale (in media 0,72 grammi ogni 100 grammi) e zucchero, soprattutto nel frollino Carrefour. Alcuni marchi, lo sostituiscono con edulcoranti come il maltitolo, ma anch’esso non si rivela affatto benefico, soprattutto per i problemi che può comportare all’intestino.

Purtroppo, alcuni prodotti, ricorrono ancora all’olio di palma, come Conad, Eurospin,, Lidl, MD e Todis e MD o a quello di colza, come Mulino Bianco e Lidl).

Gli ultimi in classifica

E ora veniamo alla classifica dei peggiori, secondo il test de Il Salvagente:

  • a causa di pesticidi, acrilammide e Don,  ottengono un punteggio di 3,5  i Novellini di Gentilini.

Insufficienti, con soli 4,5 punti di rivelano anche:

  • Conad
  • Misura
  • Naturasì

Ora che sapete tutto sui frollini, sceglieteli con cura!

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
11
Felice
4
Incerto
17
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su