Leggendo Ora
Perché le donne soffrono di più il freddo? C’entra l’evoluzione
Pubblicità

Perché le donne soffrono di più il freddo? C’entra l’evoluzione

Perché le donne soffrono di più il freddo? C’entra l’evoluzione

Perché le donne soffrono di più il freddo? C’entra l’evoluzione. C’è una differenza nel modo in cui maschi e femmine umani percepiscono il freddo. Uno studio condotto da ricercatori dell’università di Tel Aviv, Israele, adesso suggerisce una spiegazione a questa diversità: l’ipotesi è che si tratterebbe di un adattamento evolutivo legato alla riproduzione e alla cura della prole.

Negli animali e nell’uomo

Gli studiosi israeliani hanno puntato l’attenzione su varie specie di animali, e in particolare sugli uccelli e i pipistrelli.

Pubblicità

Per quanto riguarda gli uccelli, dalla ricerca è venuto fuori che in generale i maschi delle specie migratorie d’inverno tendono a trascorrere più tempo nelle zone più fredde rispetto alle femmine.

Questa differenza è emersa anche nei mammiferi: s’è visto che in generale i maschi amano di più l’ombra e le zone elevate, mentre le femmine si trovano più a loro agio sotto il sole e nei fondovalle.

La ricerca ha avuto per oggetto ben 18 specie di pipistrelli e 13 di uccelli migratori propri della fauna israeliana.

In buona sostanza il team israeliano ha trovato che i maschi sembrano preferire temperature più rigide rispetto alle femmine, il che sembra aver dato luogo a una separazione tra i due generi.

La spiegazione, secondo i ricercatori di Tel Aviv, starebbe in un adattamento evolutivo.

Perché le donne soffrono di più il freddo? C’entrano i piccoli

In altre parole, le femmine avrebbero sviluppato l’obiettivo primario di proteggere i piccoli dal freddo, dato che in genere i piccoli non hanno ancora la capacità di regolare autonomamente la propria temperatura. Insomma, per non saper né leggere né scrivere, le femmine tendono a preferire i climi più caldi, a beneficio dei piccoli.

Corollario di questa differenziazione maschi-femmine, infine, è che i due generi in questo modo tendono a stare separati, il che non li mette in competizione per le risorse, scarse per definizione. Questo, in particolare, mette al riparo i piccoli da eventuali comportamenti aggressivi dei maschi adulti.

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su