Leggendo Ora
Per questo dolce non uso la farina | Lo preparo in 10 minuti | Ha fatto impazzire tutti!
Pubblicità

Per questo dolce non uso la farina | Lo preparo in 10 minuti | Ha fatto impazzire tutti!

Il dolce che si fa in dieci minuti e che fa impazzire tutti quanti!

La torta alle noci è un dolce magnifico, buono, facile e anche veloce da preparare. Ci basterà procuraci un frullatore e poi versare l’impasto in una pirofila.

Vediamo più esattamente come.

Pubblicità

Il dolce che si fa in dieci minuti e che fa impazzire tutti quanti!

Gli ingredienti

Gli ingredienti per la base sono:

tre cucchiai di burro fuso
Cannella quanto basta
250 gr di biscotti

Per la farcia invece gli ingredienti sono questi:

180 gr di formaggio spalmabile
noci quanto basta
quanto basta di aroma alla vaniglia
180 gr di latte condensato
60 gr di mandorle affettate
quattro datteri
un uovo

Per la guarnizione:

Cannella (ma non è obbligatoria)

La preparazione

La prima operazione cui dedicarsi è frullare i biscotti. Lo facciamo con un mixer elettrico che facciamo andare fino a che non abbiamo per le mani un composto dalla consistenza sabbiosa.

Pubblicità

Questi biscotti sbriciolati adesso li passiamo in una ciotola bella capace e ci uniamo un pochino di cannella e del burro fuso, dopodiché amalgamiamo i due ingredienti.

Mixate le due componenti, il composto che ne otteniamo lo versiamo adesso in una pirofila che avremo foderato con della carta da forno. Compattiamo sul fondo e poi livelliamo con una spatola, dopodiché mettiamo un attimo da parte.

Ora pensiamo alla farcia.

Recuperiamo il frullatore e ci versiamo il latte condensato. Poi andiamo avanti unendo la Philadelphia, un uovo intero e un po’ di aroma alla vaniglia.

Mettiamo in moto il macchinino e lo facciamo lavorare fino a che otteniamo un composto liquido, che poi versiamo sulla base del dolce. Su questa base aggiungiamo poi anche i datteri, le mandorle affettate e le noci.

La mossa successiva è abbastanza intuitiva: mettiamo in forno e facciamo andare il nostro dessert per una ventina di minuti a 180 gradi.

Quando sono passati i venti minuti, lo recuperiamo, lo facciamo freddare, lo sformiamo e poi lo tagliamo a fette per servire in tavola.

Pubblicità

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
4
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su