Leggendo Ora
Padelle antiaderenti non tossiche! Il test delle marche migliori e delle peggiori
Pubblicità

Padelle antiaderenti non tossiche! Il test delle marche migliori e delle peggiori

Padelle antiaderenti non tossiche! Il test delle marche migliori e delle peggiori

Quando si tratta di acquistare delle padelle antiaderenti vediamo di scegliere sempre  sempre quelle senza PFOA (acido perfluoroottanoico) o PFAS, ovvero quelle con la dicitura “PFOA-Free”.

Queste padelle sono più sicure perché non presentano tracce di sostanze perfluoroalchiliche. Si tyratta di sostanze molto pericolose, perché possono alterare lo sviluppo fetale, indebolire il sistema immunitario e aumentare il rischio di sviluppare malattie molto serie, come per esempio quelle cardiovascolari.

Pubblicità

Adesso un nuovo test ha dimostrato che in alcuni modelli di padelle antiaderenti si possono ancora trovare tracce di PFOA, anche se in concentrazioni molto piccole e sempre nei limiti di legge.

Sostanze della famiglia dei PFAS sono spesso contenute in molti oggetti di uso comune. Per esempio alcune padelle in ceramica.

 

Padelle antiaderenti non tossiche! Il test delle marche migliori e delle peggiori

Per verificare la sicurezza e la qualità delle padelle in acciaio e antiaderenti, la rivista francese 60 Millions de Consommateurs ha fatto eseguire delle prove su 14 modelli differenti. Il focus era su diversi aspetti, quali l’antiaderenza, la resistenza all’abrasione, la resistenza del manico, la distribuzione del calore, l’invecchiamento e la corrosione.

Ecco i risultati del test sulle padelle antiaderenti, le migliori da acquistare!

Dai teste è venuto fuori che spesso le pentole e padelle con un rivestimento antiaderente possono rilasciare tracce di sostanze come i perfluorurati. Nei campioni in acciaio, d’altro canto, s’è visto che possono rilasciare del ferro.

In definitiva le padelle con la dicitura PFOA free non sempre sono davvero prive di queste sostanze, ma ne contengono delle tracce, anche se in misura molto piccola, il che consente loro di rimanere nei limiti di legge.

Pubblicità

La rivista francese, in particolare, scrive che: “è stato rilevato PFOA in quantità molto piccole su tre padelle con rivestimento in Teflon, ovvero i modelli Sitram, Lagostina Salvaspazio e Essenziale B, in quantità di 2,3 nanogrammi ciascuno”.

Tra le marche di padelle in acciaio tra le migliori troviamo la Mathon, la Beka e la Lagostina.

Infine tra le marche di padelle antiaderenti migliori secondo la rivista francese troviamo la Green Chef, De Buyer e la Healty & Tasty.

 

 

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su