Leggendo Ora
Olio al peperoncino: tutti i benefici più la ricetta per farlo in casa
Pubblicità

Olio al peperoncino: tutti i benefici più la ricetta per farlo in casa

Chi tra voi non conosce l’olio al peperoncino? Sapete che non è solo utile alla preparazione dei i vostri prelibati manicaretti ma anche come rimedio per la salute.

Il peperoncino possiede, infatti, molteplici benefici se usato con moderazione. Questo condimento diventa allora un vero toccasana perché combina le proprietà dell’olio di oliva con quelli della spezia. Curiose? Iniziamo!

Pubblicità

Olio al peperoncino: i benefici per un cuore forte e sano!

L’olio al peperoncino agisce come un vasodilatatore stimolando la circolazione sanguigna e diminuendo il colesterolo cattivo. Alcuni studi scientifici hanno dimostrato che il consumo di peperoncino aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari diminuendo il rischio di infarto. Insomma, potete usarlo come valido alleato per un cuore forte e sano!

Problemi digestivi? Ecco il giusto rimedio!

Ricco di vitamina C, il peperoncino protegge l’organismo da raffreddori e congestione nasale. Inoltre, contiene vitamina E, un potente afrodisiaco.

Stimola anche la produzione di endorfine e migliora la sensibilità delle terminazioni nervose. In ultimo, è ricco anche di vitamina A, potassio, magnesio e ferro! Insomma rappresenta una fonte inestimabile di micronutrienti in grado di supportare la vostra salute e combattere l’invecchiamento. Senza contare che grazie alla capsaicina, velocizza il metabolismo con conseguente proprietà dimagranti; se unito ad alimenti caldi è in grado di accelerare i processi di termogenesi in maniera decisiva. Provare per credere!

La ricetta per prepararlo a casa!

Per preparare l’olio aromatizzato al peperoncino vi occorreranno:

  • peperoncino secco o fresco
  • olio evo

Come prima cosa eliminate il picciolo dei peperoncini e tritateli finemente in un frullatore.  Versateli quindi, in una bottiglia in vetro ben pulita. Nel farlo, aiutatevi con un imbuto!

Aggiungete ora l’olio evo, quindi chiudete bene con il tappo e agitate. Lasciate riposare per 2 giorni in un luogo fresco e asciutto.

Usatelo, ma senza esagerare, poiché un impiego eccessivo potrebbe irritare l’apparato gastroesofageo procurando bruciore intestinale.

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
1
Incerto
0
Innamorato
3
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su