Leggendo Ora
Come pulire le tapparelle: scopri il modo semplice ma efficace!
Pubblicità

Come pulire le tapparelle: scopri il modo semplice ma efficace!

Come pulire le tapparelle: un modo semplice ma efficace!

Come pulire le tapparelle. Se il tuo problema è pulire le serrande in maniera efficace, qui di seguito forse troverai dei consigli utili a raggiungere lo scopo. In particolare, ci soffermeremo su alcuni modi veloci ma anche pratici e sicuri di risolvere la faccenda.

Come pulire le tapparelle: scopri il modo semplice ma efficace!

Pubblicità

Una prima accortezza da osservare, quando si tratta di tapparelle motorizzate, è ovviamente quella di staccare la corrente, perché non si sa mai. Dopodiché, prima di dedicarci alla pulizia a fondo, occorre eliminare la polvere.  A questo scopo si possono adoperare o un pennello pulito oppure un comune panno in microfibra.

Come pulire le tapparelle: scopri il modo semplice ma efficace!

Le cinghie

Le cinghie si possono pulire efficacemente con un semplice panno cattura polvere che avremo bagnato con un po’ di aceto di vino bianco; meglio ancora, se lo avete, adoperare un pulitore a vapore.

I materiali

Le tapparelle, lo sappiamo, oggigiorno possono essere fatte dei materiali più diversi: legno, plastica, alluminio. Ognuno di questi richiede un approccio alla pulizia specifico e particolare.

Le tapparelle in plastica

Per questo tipo di tapparelle, le più diffuse, va benissimo l’aceto di vino bianco, che tra l’altro è capace di eliminare le macchie  e anche di disinfettare la superficie. Ma può andare bene pure il sapone di Marsiglia: basta diluirlo in po’ d’acqua.

Le tapparelle in PVC

Per le tapparelle fatte con cloruro di polivinile (PVC) si può usare con profitto il pulitore a vapore: raggiunge egregiamente lo scopo grazie all’alta temperatura. In mancanza, però, andrà benissimo anche una semplice spugna bagnata con acqua e imbevuta di sapone di Marsiglia.

In alluminio

In questo caso può funzionare un mix di bicarbonato di sodio e succo di limone. Un “cocktail” semplice, economico, efficace.

Le tapparelle di legno

Per ovvi motivi, queste tapparelle sono le più delicate da pulire, anche perché un metodo troppo aggressivo le può rovinare. In questo caso il prodotto migliore è il sapone di Marsiglia, diluito con un po’ di acqua e strofinato con delicatezza sulla superficie da pulire. Poi si asciuga on un panno asciutto e pulito.

Pubblicità

Buon lavoro!

Qual è la tua reazione?
Divertito
5
Entusiasta
8
Felice
7
Incerto
6
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su