Leggendo Ora
Attenzione! Non mischiare mai il succo di pompelmo con questi farmaci!
Pubblicità

Attenzione! Non mischiare mai il succo di pompelmo con questi farmaci!

Attenzione! Non mischiare mai il succo di pompelmo con questi farmaci!

Il succo di pompelmo e il pompelmo come tutta la frutta possono e debbono far parte di una dieta sana ed equilibrata. Col suo contenuto di vitamina C e potassio, il pompelmo può indubbiamente farci bene, ma bisogna sapere che in alcuni casi può darci dei problemi se associato ad alcuni medicinali.

Attenzione! Non mischiare mai il succo di pompelmo con questi farmaci!

Pubblicità

Il succo di pompelmo e il pompelmo, infatti, possono avere un effetto sul modo in cui funzionano alcuni particolari farmaci e l’interazione tra il frutto (o il suo succo) e il farmaco può dare problemi anche non trascurabili.

La Food and Drug Administration (FDA) obbliga i produttori di certe medicine da prescrizione e da banco (OTC) a stampare sulle confezioni apposite avvertenze che mettono sull’avviso contro l’assunzione di pompelmo nel mentre si prende quel dato farmaco.

Attenzione! Non mischiare mai il succo di pompelmo con questi farmaci!

Qui di seguito ti elenchiamo alcuni medicinali che non dovrebbero essere assunti assieme al pompelmo.

La statine per abbassare il colesterolo, come Zocor (simvastatina) e Lipitor (atorvastatina); alcuni medicinali contro la pressione alta, come Procardia e Adalat CC (tutti e due nifedipina); alcuni farmaci anti rigetto, come Neoral e Sandimmune, in capsule o in soluzione orale (sono tutti e due ciclosporina); alcuni medicinali contro l’ansia, come il BuSpar (buspirone); alcuni corticosteroidi che si prescrivono contro il morbo di Crohn o la colite ulcerosa, come Entocort EC e Uceris tablet  budesonide); medicinali che intervengono sul ritmo cardiaco anomalo, come le compresse di Pacerone e Cordarone (tutti e due amiodarone); alcuni antistaminici.

Va naturalmente osservato che non sempre ci sono interazioni negative e che talvolta la loro gravità dipende dalle condizioni particolari di quella certa persona e anche dalla quantità di succo che si è assunto.

Se segui terapie che includono i farmaci ricordati, senti subito il tuo medico.

 

Pubblicità

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su