Leggendo Ora
Occhi negli occhi: è così che i cervelli di mamma e figlio si sincronizzano
Pubblicità

Occhi negli occhi: è così che i cervelli di mamma e figlio si sincronizzano

A ben guardare, una mamma che tiene in braccio il suo bambino ha lo sguardo immerso nel suo sempre: occhi negli occhi, comunicano senza parole, con la forza delle emozioni, nel rapimento dell’amore.

L’immagine è già di per sé poetica ed evocativa, ma lo stupore non finisce qui!

Uno studio inglese, condotto dall’Università di Cambridge, ha dimostrato che attraverso il canale visivo avviene una sincronizzazione profonda delle attività neurologiche. Pronte a saperne di più? Via!

Pubblicità

Occhi negli occhi: un set-up celebrale

La ricerca effettuata in Gran Bretagna era presieduta dalla dottoressa Victoria Leong.

Il suo staff ha osservato il comportamento di 17 neonati (di un età media di 8 mesi) e delle loro madri.

Le coppie venivano monitorate attraverso l’encefalogramma, per registrare e misurare l’attività cerebrale.

Il test prevedeva una doppia fase di studio. In un primo momento, la mamma doveva cantare una canzoncina con lo sguardo fisso sul suo bambino, per poi distogliere gli occhi e canticchiare guardando altrove.

La diversità di reazione registrata è stata davvero significativa. Se la donna si volgeva verso il figlio, si verificava una evidente sincronia dell’attività cerebrale, esplicitata dal piccolo tramite versetti e lallazioni. Se lo spostava l’allineamento neuronale saltava.

Pnas, la rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti, una vera autorità nel settore, ha pubblicato i risultati per evidenziare e divulgare l’importanza di questo rapporto fatto di amore e sguardi. Da qui principia una comunicazione talmente sottile e potente da incidere sulle prestazioni cerebrali dei lattanti. Tale meccanismo apre poi la via all’apprendimento, alla trasmissione di emozioni e stati d’animo, veicola informazioni vitali per la crescita personale. Tanto che da questo primo sguardo d’amore derivano poi tutti quelli che l’essere umano rivolgerà all’ambiente esterno e ai suoi simili.

Pubblicità

La potenza della maternità, la qualità del rapporto che si instaura con i propri figli incide, quindi, sulle caratteristiche comportamentali che assumeranno da adulti. Più curate e rafforzate questo legame, maggiori saranno le probabilità di crescere una persona sicura di sé e aperta agli altri. Buon lavoro mamme!

occhi negli occhi

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su