Leggendo Ora
Nuvola soffice mandorle e vaniglia: seguite il metodo della mantecazione!
Pubblicità

Nuvola soffice mandorle e vaniglia: seguite il metodo della mantecazione!

Nuvola soffice mandorle e vaniglia: seguite il metodo della mantecazione!

Questa torta mandorle e vaniglia è una nuvola di soffice golosissima, dal sapore antico: rustica e avvolgente, ricca e burrosa, umida e altissima.

Per riuscire nell’intento, però, è necessario procedere con il metodo della mantecazione.

Di cosa si tratta? Di un procedimento che prevede una prima lavorazione dei tuorli con lo zucchero e nell’aggiunta solo in un secondo tempo del grasso, ossia del burro. È questo che consente di incamerare aria e conferire una consistenza leggerissima e morbida.

Pubblicità

Ma non solo: ricordate di prelevare dal frigorifero burro, uova e latte almeno un’ora prima di iniziare la preparazione, dovete necessariamente utilizzarli a temperatura ambiente per ottenere i risultati sperati.

E poi? Curiose? Iniziamo!

Nuvola soffice mandorle e vaniglia: seguite il metodo della mantecazione!

Nuvola soffice mandorle e vaniglia: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • vaniglia, 2 baccelli
  • farina bianca, 150 g
  • farina di mandorle, 60 g
  • burro, 200 g
  • latte, 30 ml
  • uova, 4
  • zucchero, 150 g
  • lievito in polvere, 8 g
  • sale, 1 pizzico

Preriscaldare il forno a 180° in modalità statica. Imburrate una tortiera da 26 centimetri di diametro, oppure foderatela con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire meglio al fondo e ai bordi.

Versate il latte in un tegamino, inserite i semi di vaniglia, accendete il gas e portate a sfiorare il bollore. Togliete dal fuoco e tenete a portata di mano.
In un recipiente a parte, lavorate i tuorli con 100 grammi di zucchero, quando il composto diventa bianco e spumoso, unite il burro ammorbidito e ridotto a tocchetti. Amalgamate il tutto con le fruste elettriche, quindi unite il latte alla vaniglia.
Setacciate le farine, il lievito e il sale e incorporate le polveri con una spatola.
Montate gli albumi con i 50 grammi di zucchero rimanente, poi facendo molta attenzione a non sgonfiarli, uniteli all’impasto appena realizzato, infine trasferite nello stampo e infornate per 40 minuti.

Fate la prova stecchino, se asciutto estraete il dolce, se ancora umido proseguite la cottura nel ripiano più basso del forno per altri 5 minuti.

Pubblicità

Lasciate intiepidire la torta prima di sformarla, quindi assaporatela. È una meraviglia!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su