Leggendo Ora
Non mettere uova e nemmeno la panatura | Prepara la Parmigiana bianca così | Solo 180 calorie!
Pubblicità

Non mettere uova e nemmeno la panatura | Prepara la Parmigiana bianca così | Solo 180 calorie!

Parmigiana bianca light: senza uova e nemmeno impanatura. Solo 180 calorie!

Mettersi a tavola, lo sappiamo bene noi italiani, non è solo fare il pieno per affrontare il resto della giornata. Dalle nostre parti (e possiamo dire in tutto il Mediterraneo) mangiare è un rito sociale, è un ritrovarsi con le persone che amiamo, è gustare piatti buoni e appetitosi.

E buona e appetitosa è la parmigiana bianca che ti proponiamo qui appresso. Si tratta di una versione alternativa rispetto alla parmigiana “solita”, quella normale, classica. Versione alternativa e leggera, tra l’altro, perché è senza uova e senza panatura.

Pubblicità

Ma veniamo alla ricetta.

Parmigiana bianca light

Parmigiana bianca light: senza uova e nemmeno impanatura. Solo 180 calorie!

Gli ingredienti

Gli ingredienti che ci servono per questa sciccheria sono quelli che seguono: mezzo chilo di melanzane; 200 grammi di mozzarella light fatta a cubettini; 100 grammi di prosciutto cotto; mezz’etto di scamorza affumicata; 60 grammi di parmigiano grattugiato; due cucchiai di latte parzialmente scremato; un filo d’olio extravergine di oliva; basilico q.b.; 20 grammi di pan grattato; sale e pepe q.b.

Per la preparazione si fa così

La prima cosa è sciacquare le melanzane sotto il rubinetto di cucina; quindi ci si libera delle due estremità e poi si tagliano a fettine abbastanza sottili; il passo seguente è munirsi di una padella antiaderente e stenderci sopra le nostre fette di melanzana, non senza aver cosparso il fondo della padella con un filo d’olio extravergine.

Dopodiché provvediamo a grigliare le melanzane. Quindi si prende una pirofila, ci si spolvera sopra un po’ di pan grattato e quindi si stende sul fondo un primo strato di melanzane grigliate, quindi aggiustiamo di sale, e poi aggiungiamo mozzarella, prosciutto cotto a pezzettini, il basilico e quanto basta di parmigiano grattugiato.

Si va avanti così fino a che ci sono ingredienti e si chiude la “costruzione” della nostra parmigiana sui generis con uno strato di melanzane, dopodiché si chiude in gloria con una sontuosa spolverata di parmigiano e uno strato di ottima scamorza fatta a pezzettini.

A questo punto non abbiamo che da affidare il tutto a un forno preriscaldato a 180 gradi per una trentina di minuti.

Pubblicità

Quando la parmigiana è a puntino, va lasciata ancora un po’ in forno, dopodiché la serviamo in tavola quando si è freddata del tutto.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
4
Felice
2
Incerto
4
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su