Leggendo Ora
Nespole, NON scegliete queste al banco frutta: sono contaminate da pesticidi!
Pubblicità

Nespole, NON scegliete queste al banco frutta: sono contaminate da pesticidi!

Le nespole sono una vera delizia, succose, dolci, hanno il sapore dell’estate che avanza in questa primavera di sole.

MA, ATTENZIONE!!! Quando le comprate al banco frutta, sceglietele con cura e richiedete rigorosamente solo prodotti italiani. Non per una sorta di sciovinismo o nazionalismo, ma per la vostra salute!

Uno studio attendo da parte degli organi competenti ha recentemente individuato una presenza sempre massiccia di pesticidi sui prodotti provenienti dal mercato agro-alimentare, con particolare riferimento a quello spagnolo. La tossicità di questi additivi chimici è nota e certificata: interferisce con il benessere dell’organismo in maniera importante, tanto da causare malattie anche gravi.

Pubblicità

Ma in Italia, la soglia di attenzione è altissima, se LegAmbiente nel suo dossier “Stop ai pesticidi” rassicura i consumatori con notizie confortanti. Dalle rilevazioni effettuate, infatti, è risultato che l’1,39%, cioè 35 su 2.519 dei campioni prelevati superano le soglie massime di tolleranza individuate dalla UE. Nel 63,3% dei casi non è stato registrato alcun residuo tossico.

Sono ottime notizie che ci distinguono nettamente dagli altri paesi membri, come specifica la testata Letto Quotidiano.

Curiose di saperne di più? Iniziamo!

nespole

Nespole, NON scegliete queste al banco frutta: sono contaminate da pesticidi!

Ben diverso è il panorama del settore agroalimentare spagnolo. Sono il 44% degli ortaggi distribuiti sul mercato a presentare tracce tossiche, secondo la ricerca condotta nel 2019 da “Directo a tus hormonas: Guía de alimentos disruptores“. Tra queste anche le nespole distribuite da noi, in Italia.

Basti pensare che sulle fragole si possono ritrovare fino a 37 pesticidi di origini diverse, 25 dei quali potenzialmente dannosi per il sistema endocrino! Inoltre oltre a 1/3 di queste sostanze non è approvato dal rigoroso controllo da parte dell’UE, proprio perché la tossicità della loro presenza, o peggio, della loro combinazione non è ancora stata chiarita dagli scienziati.

Pubblicità

Non solo, recentemente Eurostat (l’Ufficio statistico dell’Unione europea), ha individuato proprio nella Spagna il leader europeo per la vendita e l’utilizzo di agrofarmaci (o pesticidi/erbicidi).

Ecco allora che vi sarà chiarissimo ora il motivo per cui è importante scegliere solo prodotti nazionali, e possibilmente a Km 0! Ne va delle nostra salute!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su