Leggendo Ora
Muffin con zucchine, patate e prosciutto. Antipasto veloce e coi fiocchi!
Pubblicità

Muffin con zucchine, patate e prosciutto. Antipasto veloce e coi fiocchi!

Muffin come antipasto: con prosciutto, zucchine e patate

Se ti va di fare una rimpatriata con gli amici di sempre, sappi che con l’antipasto in forma di muffin che ti proponiamo qui di seguito li lascerai di stucco. Si tratta infatti di stuzzichini morbidi e accattivanti che sapranno conquistare tutti quanti, bambini compresi.

Pubblicità

Sono a base di zucchine, patate e prosciutto cotto e hanno in serbo una ghiottissima sorpresa: un cuore filante di formaggio che tiene insieme con sapore ed eleganza tutti gli altri ingredienti.

Ma veniamo al sodo, ovvero alla ricetta!

Muffin come antipasto: ingredienti e preparazione

Gli ingredienti

Ti occorreranno: 70 grammi di scamorza; mezz’etto di parmigiano grattugiato; 330 grammi di farina doppio zero; un etto di prosciutto cotto; 300 grammi di patate; 300 grammi di zucchine; tre uova; 80 millilitri di olio di oliva; uno spicchio d’aglio; 8 grammi di lievito in polvere per torte salate; quanto basta di olio extravergine di oliva; sale q.b.; pepe nero q.b.

La preparazione

La prima cosa è preriscaldare il forno a 200 gradi. Vanno anche preparati i pirottini nei quali versare l’impasto dei muffin: bisogna ungerli con un filo d’olio. Volendo si possono anche adoperare quelli usa e getta.

A questo punto si fa il prosciutto cotto a dadini. Quindi si lavano le patate, si pelano, si sbollentano per una quarantina di minuti e poi si scolano, dopodiché si schiacciano coi rebbi di una forchetta e si fanno freddare.

Adesso è la volta della zucchine. Si sciacquano sotto il rubinetto, se ne spuntano le estremità e si tagliano a cubetti. Poi si scalda un filo d’olio in una padella antiaderente e si fanno andare a fiamma abbastanza allegra, aggiustando di sale, aggiungendo uno spicchio d’aglio e mandando avanti il tutto a fuoco basso per una decina di minuti, dopodiché si fa freddare.

Fatto questo, prendi lievito e farina e li setacci, poi li metti da parte.

Pubblicità

A questo punto si rompono le uova in una boule e ci si aggiungono il parmigiano, il cotto, le patate schiacciate e le zucchine saltate in padella. Poi si aggregano anche le polveri (farina e lievito) e si amalgamano tutti i suddetti ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo e compatto.

Con questo impasto si riempiono i pirottini di cui sopra, ma solo per i due terzi, perché poi ovviamente lieviteranno in forno. La cottura deve andare avanti per una mezzora. Verso la fine sarà bene fare la cosiddetta prova stuzzicadenti. Se lo stecchino esce dall’impasto ancora umido, si dovrà lasciar proseguire la cottura nella parte più bassa del forno ancora per qualche minuto.

Buon divertimento e buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
6
Felice
1
Incerto
2
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su