Leggendo Ora
Mosche: il modo naturale e super efficace per cacciarle via senza pesticidi
Pubblicità

Mosche: il modo naturale e super efficace per cacciarle via senza pesticidi

Mosche: il modo naturale ed efficace per cacciarle senza pesticidi.

Le mosche sono tra gli insetti più molesti e fastidiosi che ci siano. Nella maggior parte dei casi non sono esattamente pericolose per la salute umana, salvo situazioni particolari, ma di certo è meglio non averle intorno, perché sappiamo tutti benissimo che questi insetti non disdegnano di banchettare su carne marcia e altre materie che qui non è il caso di nominare.

Pubblicità

Mosche: il modo naturale ed efficace per cacciarle senza pesticidi

Tutti conosciamo i prodotti insetticidi che si possono trovare nei supermercati, ma sappiamo anche che di solito sono pieni di sostanze che uccidono le mosche, sì, ma talvolta danneggiano anche l’ambiente e la salute umana.

La domanda quindi è: come possiamo tenere lontane le mosche senza ricorrere agli insetticidi industriali?

Ebbene, la risposta è che ci sono dei rimedi del tutto naturali che si possono adoperare e che sono efficaci senza essere pericolosi per l’ambiente e per la nostra salute.

Vediamo quali sono.

Col basilico

Se da un lato la bella stagione porta con sé tante cose belle e divertenti, dall’altro l’estate è anche la stagione degli insetti e delle mosche in primis. Sappiamo bene quanto possono essere moleste e fastidiose. E conosciamo tutti la sottile sensazione di disgusto che ci provocano, per motivi che sono ovvi e non vale la pena di spiegare qui.

Che fare?

Per evitare che tutto ciò accada, si può scegliere di adoperare una ottima pianta aromatica: il basilico. Si tratta di una pianta molto profumata, che come sappiamo di usa moltissimo in cucina e che è tra gli ingredienti protagonisti della nostra dieta mediterranea. Ma il suo impiego non è limitato alla cucina. Possiamo infatti usarlo anche per cacciare le mosche. Il suo forte aroma, che per noi è molto gradevole e accattivante, per molti insetti è invece pressoché insopportabile.

Ecco perché possiamo usarlo contro le mosche. Basterà collocarne una piantina davanti alla finestra e il gioco è fatto. Se abbiamo più finestre, è chiaro, possiamo metterne per diverse davanti a ciascuna.

Pubblicità

Alternative

Ma il basilico lo possiamo adoperare anche in forma diversa. Basta macerarne alcune foglie assieme all’aceto. Si aspetta sei o sette giorni e poi si allunga il mix con dell’acqua: a questo punto non abbiamo che da prendere uno spruzzino e fanne buon uso nelle stanze che vogliamo tenere libere dall’aggressione degli insetti (non solo dalla mosche, quindi).

Detto, questo, non ci rimane che augurare buona estate a tutti quanti!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su