Leggendo Ora
Mastica una foglia al giorno: abbassa la glicemia del 26% e il colesterolo fino al 40%
Pubblicità

Mastica una foglia al giorno: abbassa la glicemia del 26% e il colesterolo fino al 40%

Mastica una foglia al giorno: abbassa la glicemia del 26% e il colesterolo fino al 40%

Alloro. Il modo più semplice e veloce per sfruttare le proprietà curative di questa  pianta è masticarne una foglia al giorno per almeno 5 minuti, se possibile prima dei pasti. Non serve che masticarla, non si deve mandare giù e dopo cinque minuti è bene sciacquarsi bene la bocca.

Pubblicità

Mastica una foglia al giorno: abbassa la glicemia del 26% e il colesterolo fino al 40%

Sono diversi i benefici che può darci masticare foglie di alloro. Vediamone alcuni.

Stimola l’appetito

L’olio contenuto nelle foglie di alloro è un ottimo alleato per le persone che soffrono di inappetenza. Le vitamine che contiene stimolano la fame e si possono assumere poche ore prima dei pasti.

Toglie gonfiore e flatulenza

L’alloro contiene enzimi che possono aiutare contro il mal di stomaco e alleviare i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile, riducendo pancia gonfia e gas.

Può combattere le infezioni gengivali

La ricetta è semplice: si fanno gargarismi con acqua calda e una foglia di alloro macinata. Non solo: masticare due foglie di alloro aiuta anche a liberarsi del mal di testa, a ridurre la febbre e in certi casi è anche tonico ed energizzante.

Per l’alitosi

Basta masticare due foglie al giorno. Si può anche mettere una foglia in infusione in acqua calda, dopodiché con quell’acqua si fanno dei gargarismi.

Combatte il diabete

Secondo una ricerca condotta negli Stati Uniti, assumere da uno a tre grammi di foglie di alloro al giorno potrebbe attenuare alcuni sintomi che di solito si accompagnano al diabete di tipo 2. Secondo questo studio le foglie di alloro possono ridurre il glucosio nel sangue dal 21 al 26% dopo un mese di trattamento.

Lo stesso effetto sembra prodursi anche sui trigliceridi, diminuiti del 34 e 25% nei gruppi che assumevano rispettivamente 1 e 2 grammi di foglie di alloro, dopo 30 giorni.

Pubblicità

Insomma, consumare foglie di alloro, da 1 a 3 grammi al giorno per 30 giorni, sembra poter diminuire i fattori di rischio per il diabete e le malattie cardiovascolari.

Attenzione: a dosi eccessive l’alloro può causare nausea.

Inoltre non è consigliabile alle donne durante la gravidanza e l’allattamento. Sconsigliato anche a chi soffre di ulcera.

Un modo semplice per beneficiare delle proprietà dell’alloro è preparare un infuso con due foglie di alloro secche in due tazze d’acqua, dopodiché si porta a bollore e poi si fa riposare per una decina di minuti. Se ne possono bere fino a due bicchieri al giorno.

 

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
12
Felice
6
Incerto
17
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su