Leggendo Ora
Marmellata di pigne: la ricetta della nonna che profuma di bosco.
Pubblicità

Marmellata di pigne: la ricetta della nonna che profuma di bosco.

Se siete alla ricerca di una marmellata davvero inusuale, ma dal sapore intenso di foresta, provate quella di pigne!

La ricetta giunge a noi dalla Russia, dove viene realizzata tradizionalmente dalle donne più legate alle radici della loro terra, ed in particolare è tipica della Georgia.

Non solo profumatissima e intensa, ma anche benefica: rappresenta infatti un toccasana per l’apparato respiratorio e per la gola.

Pubblicità

Infiniti boschi di conifere si susseguono nelle fredde terre russe, gli abitanti, entrandovi, respirano un’aria carica di aromi che liberano i polmoni da ogni impurità e ritemprano lo spirito.

Anche in Italia, in alcune zone, si prepara da tempo questa confettura per curare malanni di stagione: il consiglio è quello di consumarne abitualmente uno o due cucchiaini a colazione, durante le giornate più fredde.

Cucinarla è più semplice di quanto sembri: offrirete ai vostri familiari un rimedio naturale delizioso ed efficace! Pronte? Via!

Marmellata di pigne

Marmellata di pigne: la ricetta Russa

Il segreto delle donne russe per preparare questa meravigliosa marmellata è quello di utilizzare unicamente le pigne verdi, quelle giovani e morbide.

Pesatele e in una ciotola inserite l’equivalente in peso di zucchero, mettete da parte.

Inseritele in una grande pentola, completamente immerse in acqua fredda. Calcolate voi la quantità in base al numero di frutti di cui disponete. L’importante è che ne siano sommerse per sprigionare tutte le loro proprietà balsamiche. Quando il liquido avrà assunto un colore vicino al marrone, spegnete il gas e filtrate, tenendo da parte le pigne. Ora aggiungete lo zucchero nell’acqua, e proseguite la cottura sino a trasformare il composto in uno sciroppo denso e corposo.

Pubblicità

Sterilizzate i barattoli dove andrete a versare la marmellata, facendoli bollire senza coperchi (ma inseriteli in pentola!), in abbondante acqua per 30 minuti circa.

Inserite una manciata di pigne in ogni vasetto e ricopritele con la confettura ancora calda: ecco pronta la marmellata dal sapore balsamico di bosco di montagna! 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
4
Felice
0
Incerto
4
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su