Leggendo Ora
Latte condensato fai da te in soli 12 minuti. Ottimo per tantissime ricette!
Pubblicità

Latte condensato fai da te in soli 12 minuti. Ottimo per tantissime ricette!

Latte condensato fai da te: ottimo per tantissime ricette!

Per molte persone il latte condensato riporta alla mente l’infanzia. Il suo sapore dolce e goloso e la sua cremosa morbidezza producono un immediato “effetto madeleine”, chiamiamolo così, anche se il paragone con Proust è forse assai temerario.

Pubblicità

Ti sarà capitato più di una volta di avvistarlo sugli scaffali del tuo supermercato e in quelle occasioni magari hai resistito alla tentazione di comprarlo, perché alla linea ci tieni e non volevi cedere alle sue dolci lusinghe.

Beh, con le righe che seguono chi scrive lo fa come una sorta di diavoletto tentatore, perché ti spieghiamo in poche e succinte parole come puoi prepararlo in casa, il latte condensato.

Insomma, un bel latte condensato genuino e senza il minimo sentore di conservanti o altri “ingredienti” industriali.

Ma bando alle chiacchiere, veniamo alla ricetta.

Latte condensato fai da te: gli ingredienti

Per questa divertente ricetta servono questi tre ingredienti: 50 grammi di burro; 200 millilitri di latte; 200 grammi di zucchero a velo.

La preparazione

In primis si mettono in un pentolino il latte, lo zucchero e il burro. Quindi si accende il fornello e si porta tutto quanto a bollore.

Il mix deve cuocere per dodici minuti e occorre mescolare di continuo per non fare attaccare e fino a quando il composto comincia a prendere una certa consistenza. Dovrà apparire come una crema vellutata, omogenea e senza grumi.

Pubblicità

Tutto qui, il tuo latte condensato fatto in casa è pronto e non ti rimane che portarlo in tavola e gustartelo in santa pace oppure in compagnia dei tuoi bambini.

In caso volessi provarne una versione più leggera, sappi che come ingrediente puoi adoperare anche del latte parzialmente scremato.

Si può conservare in un barattolo di vetro sigillato e sotto vuoto per almeno un paio di mesi. Una volta che lo apri, va messo in frigo e devi consumarlo entro tre o quattro giorni. Non va congelato.

Buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
19
Felice
2
Incerto
2
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su