Leggendo Ora
La zuppa bruciagrassi, ottima per abbassare il colesterolo e la glicemia. Solo 220 Kcal!
Pubblicità

La zuppa bruciagrassi, ottima per abbassare il colesterolo e la glicemia. Solo 220 Kcal!

La zuppa bruciagrassi, ottima per abbassare il colesterolo e la glicemia. Solo 220 Kcal!

Per rimettersi in forma non è detto che ci si debba accontentare di piatti tristanzuoli, scoloriti e sciapi (nel senso di senza sapore). Di sicuro, non è questa l’impressione che ti darà questa zuppa che ti proponiamo qua appresso, tutt’altro.

Si tratta infatti di una zuppa bruciagrassi che permette sì di perdere peso, ma senza rinunciare al gusto e al divertimento della cucina e della buona tavola. Tra l’altro è anche ottima per chi deve stare attento a colesterolo e glicemia alta.

Pubblicità

Per prepararla servono il cavolo, la carota, la zucchina e il pomodoro, tutti prodotti dell’orto sani e genuini.

Ma vediamo più da vicino come si mettono insieme questi magnifici ingredienti.

La zuppa bruciagrassi, ottima per abbassare il colesterolo e la glicemia. Solo 220 Kcal!

 

La zuppa bruciagrassi, ottima per abbassare il colesterolo e la glicemia. Solo 220 Kcal!

Gli ingredienti

tre pomodori piccoli
due carote
un cavolo tagliato a rondelle
una zucchina tagliata a rondelle
una cipolla tagliata a dadini
un rametto di finocchio selvatico tagliato finemente (opzionale)
un cucchiaino di curcuma
un ciuffetto di prezzemolo tritato
quanto basta di peperoncino
quanto basta di pepe nero
quanto basta di sale

La preparazione

Per cominciare si pelano le carote, si tagliano a rondelle, si ripongono in una casseruola, si aggiungono la cipolla, il cavolfiore, i pomodori, la zucchina, la curcuma, il pepe e il prezzemolo.

Adesso si coprono le verdure con dell’acqua, si aggiusta di sale, si accende il fuoco e si fa andare il tutto a fiamma moderata per circa venti minuti, dopodiché non rimane che portare in tavola, magari decorando la pietanza con qualche foglia di basilico.

Pubblicità

Buon appetito!

Tempo di preparazione: dieci minuti
Per la cottura: venti minuti
Il tempo che ci vuole in totale: trenta minuti, più o meno
Porzioni: due
Calorie: duecentoventi circa a porzione

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su