Leggendo Ora
La torta di pasta frolla ripiena di mele: davvero buona, provala!
Pubblicità

La torta di pasta frolla ripiena di mele: davvero buona, provala!

La torta di pasta frolla ripiena di mele: davvero buona, provala!

La torta di pasta frolla allo yogurt con ripieno di mele: prova questa delizia! Oggi ti proponiamo un dolce che si scioglie letteralmente in bocca. Si tratta di una frolla allo yogurt con un delizioso ripieno di mele. Quest’ultimo ti sembrerà quasi una delicatissima crema, ma invece sono le mele che dopo cotte si fondono con l’impasto.

Pubblicità

Ma veniamo alla ricetta.

La torta di pasta frolla ripiena di mele: davvero buona, provala!

Gli ingredienti

Ti occorreranno: 340 grammi di farina; 90 grammi di zucchero (più un cucchiaio e mezzo per il ripieno); 140 grammi di burro; un uovo; 125 grammi di yogurt al naturale; mezzo chilo di mele tagliate a dadini o a fettine; una bustina di lievito per dolci; sale q.b.; un limone; la scorza di un’arancia bio, grattugiata; 50 grammi tra mandorle e nocciole tritate e tostate (ma vanno bene anche soltanto secche); quanto basta di zucchero a velo.

La preparazione

In una boule si riuniscono la farina, l’uovo, lo zucchero, lo yogurt, il lievito, il sale, il burro morbido a temperatura ambiente e la buccia dell’arancia grattugiata.

Si amalgamano gli ingredienti tra loro, si forma una sorta di palla e la si copre con della pellicola alimentare, dopodiché la si ripone in frigo per una mezzora.

Adesso si tagliano le mele a spicchi sottili (o a cubetti, fate voi) e si bagnano col succo di limone per evitare che anneriscano.

Quindi si recupera la frolla, si schiaccia col mattarello e si taglia in due metà dello spessore di circa mezzo centimetro.

È consigliabile stenderla su un foglio di cartaforno infarinato che poi passerà direttamente nella teglia da forno. Bucherellare la base con una forchetta.

Pubblicità

A questo punto sopra alla metà inferiore della frolla si stendono le mele sgocciolate, poi le nocciole e le mandorle e il cucchiaio e mezzo di zucchero. Dopodiché si “sigilla” con l’altra metà della frolla, a mo’ di coperchio.

I bordi vanno chiusi con cura per evitare che la farcia esca dalla frolla. Occorre bucherellare anche la parte sopra.

A questo punto non rimane che infornare, in forno ventilato e preriscaldato a 180 gradi: per 20/25 minuti.

Dopo che si è cotta a puntino, si aspetta che si raffreddi un po’ e poi si spolvera con dello zucchero a velo.

Buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
3
Felice
2
Incerto
3
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su