Leggendo Ora
Torta all’ananas con glassa: Golosa e super facile da preparare
Pubblicità

Torta all’ananas con glassa: Golosa e super facile da preparare

Torta all’ananas con glassa: Golosa e super facile da preparare

Il dolce che ti proponiamo oggi è una torta a più strati e glassata. È a base di ananas e non richiede capacità eccezionali da pasticcere. Provala, è buona e anche bella da vedere, almeno finché non sparisce sotto i colpi del cucchiaio…

 torta all'ananas

Pubblicità

Vediamo ingredienti e preparazione.

Torta all’ananas con glassa: Golosa e super facile da preparare

Gli ingredienti

Per la farcia: 500 g di ananas tritato finemente; una lattina di latte condensato; 200 g di panna acida.

Per l’impasto: 4 uova; essenza di vaniglia a piacere; mezza tazza di zucchero (100 grammi); 3 cucchiai di caramello; 125 g di farina di frumento (una tazza) più un cucchiaio da dessert.

Per la glassa: 5 g di gelatina più 40 ml di acqua per idratare; 150 g di zucchero; 50 g di cacao in polvere; 150 ml di acqua; 50 g di cioccolato fondente; 150 ml di panna fresca.

La preparazione

Si comincia mettendo a cuocere mezzo chilo di ananas tagliato a pezzetti molto piccoli. Lo si fa andare mescolando ogni tanto fino a che il liquido non si riduce completamente.

Una volta cotto, l’ananas si trasferisce in un’altra boule e si copre con della pellicola alimentare a contatto, dopodiché si fa raffreddare a temperatura ambiente.

Adesso si prende una padella antiaderente e ci si versano dentro una lattina di latte condensato e 200 grammi di panna acida: si mischiano per bene con una spatola e poi si porta la padella sul fuoco, a fiamma medio-bassa.

Pubblicità

Quando il composto si addensa, spegniamo il fornello e trasferiamo il tutto in una boule, che sigilliamo anch’essa con della pellicola a contatto e facciamo freddare a temperatura ambiente.

Ora ci si dedica all’impasto. Nel bicchiere di una impastatrice si versano quattro uova, quanto basta di essenza alla vaniglia e mezza tazza di zucchero, dopodiché si mette in moto la macchina e la si fa andare per cinque minuti.

Passati i 5 minuti, si ferma la macchina e si aggiungono alla massa tre cucchiai di caramello, poi si sbatte di nuovo il tutto per mezzo minuto.

Ancora una volta si versa il risultato in una boule e ci si aggiungono 125 grammi di farina di frumento, che vanno setacciati al momento e versati un po’ per volta, dopodiché si mescola il composto con una frusta a mano, lentamente e con delicatezza.

Ora prendiamo una pirofila abbastanza grande, la ungiamo con del burro e infariniamo e poi ci versiamo dentro l’impasto di cui sopra, livellando per bene con una spatola.

Dopodiché mettiamo in forno preriscaldato a 180 gradi per venti minuti, passati i quali si lascia freddare completamente e poi si capovolge e con un coltello si divide in due parti.

Adesso in una boule grande versiamo 150 millilitri di panna fresca e la sbattiamo con una frusta elettrica. Dopo qualche istante andiamo ad aggiungerci la crema al latte condensato, un po’ alla volta e ogni volta riprendendo a lavorare con la frusta.

Pubblicità

Incorporate per bene crema e panna, adesso aggiungiamo al mix anche l’ananas che avevamo cotto all’inizio, amalgamando con un cucchiaio.

Ora si prende una delle due metà in cui abbiamo diviso la base e la si spennella con dello sciroppo. Quindi ci versiamo sopra il delizioso ripieno che abbiamo appena creato e lo stendiamo e livelliamo con una spatola.

Una volta steso questo strato di farcia, ci poggiamo sopra l’altra metà della base: spennelliamo anche questa con dello sciroppo e poi ci versiamo sopra il resto della farcia, livellando per bene come prima. Ora non rimane che mettere tutto in frigo per un’ora.

Nel frattempo prepariamo la glassa: ci servono cacao, gelatina, panna, zucchero e acqua. La prima cosa è idratare la gelatina con 40 ml di acqua. Poi prendiamo una padella, ci versiamo 150 grammi di zucchero, 50 grammi di cacao e 150 ml di acqua, dopodiché amalgamiamo il tutto con una frusta a mano.

Quindi aggiungiamo la panna e mescoliamo ancora, dopodiché mettiamo sul fuoco e facciamo andare fino a 103 gradi. Quando il composto si è un po’ addensato, si spegne il fuoco e ci aggiungiamo 50 grammi di cioccolato al latte e la gelatina di cui sopra, dopodiché mescoliamo con una spatola.

Ora si filtra questo composto e poi lo si copre con della pellicola a contatto, dopodiché lo si fa freddare fino a 35 gradi.

Ora non resta che recuperare la torta dal frigo e versarci sopra la glassa, livellando per bene e poi rifilando i lati con un coltello.

Pubblicità

Buon appetito!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su