Leggendo Ora
La crostata alla ricotta con la doppia farcia | La prepari in un attimo | E’ superlativa!
Pubblicità

La crostata alla ricotta con la doppia farcia | La prepari in un attimo | E’ superlativa!

La crostata alla ricotta con la doppia farcia | La prepari in un attimo | E’ superlativa!

Se ami le crostate, questa ricetta che trovi più sotto non te la puoi perdere. Si tratta di una torta deliziosa la cui caratteristica saliente è una ghiottissima e golosa doppia farcitura alla ricotta. Una goduria!

Ma vediamo più da presso come si prepara.

Pubblicità

La crostata alla ricotta con la doppia farcia | La prepari in un attimo | E' superlativa!

La crostata alla ricotta con la doppia farcia. Gli ingredienti

Per la frolla:

500 gr di farina
un cucchiaino di zucchero vanigliato
100 gr di zucchero
un cucchiaino di lievito in polvere
2 uova
200 gr di burro freddo
4 cucchiai di panna acida
Sale quanto basta

La preparazione

Nella solita ciotola riuniamo le uova, lo zucchero, il sale e lo zucchero vanigliato e amalgamiamo con una frusta a mano. Dopo un po’ che incorporiamo, aggiungiamo anche la panna acida e ripigliamo a mescolare.

In un’altra ciotola, adesso, mettiamo insieme la farina, il lievito in polvere e il burro. Lavoriamo il composto con le mani e ci aggiungiamo quello che abbiamo preparato all’inizio, quindi amalgamiamo il tutto con una spatola fino alla classica consistenza di un panetto.

Questo panetto ora lo mettiamo dentro un sacchetto per alimenti e lo facciamo riposare nel frigidaire per un venti minuti, mezzora.

Per il ripieno

100 gr di zucchero
un cucchiaio e mezzo di amido di mais
due uova
400 gr di ricotta
un cucchiaino di zucchero vanigliato

Pubblicità

Nella ciotola della ricotta si versano le uova, lo zucchero normale e quello vanigliato. Poi farà la sua comparsa anche la maizena: si amalgama tutto quanto con un frullatore a immersione fino a ottenere un composto cremoso.

Ora recuperiamo  il panetto dal frigo e lo dividiamo in due parti.

Quella più grande la depositiamo in una teglia rivestita con della carta da forno, poi la stendiamo con le mani su tutta la superficie, compresi i bordi. Ora aggiungiamo anche il nostro composto alla ricotta e livelliamo tutto quanto per bene.

la pasta che avevamo messo da parte a questo punto la stendiamo col mattarello e ne ricaviamo le striscioline che servono tipicamente a decorare le crostate. Le adagiamo sul nostro dolce a creare il tradizionale motivo a losanghe (rombi) e ne pieghiamo i bordi verso il centro.

La mossa successiva è una bella spennellata con un mix di latte e tuorlo d’uovo: sarà questo a conferire una scenografica doratura a tutto quanto.

Ora non rimane che mettere in forno a 180 gradi per un 35/40 minuti.

Il tocco finale, come sempre, è una bella spolverata con lo zucchero a velo.

Pubblicità

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su