Leggendo Ora
Il segreto per patate croccanti? Arriva direttamente dagli Stati Uniti.
Pubblicità

Il segreto per patate croccanti? Arriva direttamente dagli Stati Uniti.

Ebbene sì, esistono dei trucchi in cucina per ottenere patate croccanti e nello specifico, questo segreto giunge a noi dagli Stati Uniti. Amatissimi da grandi e piccini, questi tuberi sono deliziosi sempre: al vapore, fritte, saltate in padella, lessate e al forno sono irresistibili in ogni loro veste.

Sono originari dell’America Meridionale, nutrienti e sazianti, rappresentano un pasto sano e genuino.

Con il procedimento che state per scoprire, vi garantirete una riuscita davvero golosa: l’idea è di Justin Taylor, un appassionato di cucina che per soddisfare la sua golosità, ha concepito una miscela incredibile a base di miele, mostarda e pepe. Risultato? Una crosticina dorata che scricchiola tra i denti, nascondendo un interno morbido e avvolgente.

Pubblicità

A vostro gusto, poi, potete arricchire il piatto con gli aromi che preferite, provate con una spolverata di paprika piccante per un sapore country rock da ricordare.

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

Il segreto per patate croccanti? Arriva direttamente dagli Stati Uniti.

Il segreto per patate croccanti nella ricetta di Justin Taylor

Preriscaldate il forno a 200° in modalità ventilata. Rivestite un pirex di vetro o di ceramica con la carta apposita. Bagnatela e strizzatela per farla aderire bene al fondo e ai bordi. Se preferite, potete ungerlo con un pennello alimentare.

Lavate le patate sotto al getto del rubinetto, tamponatele benissimo quindi tagliatele a spicchi o a rondelle.

Sistematele sulla teglia e tenete a portata di mano.

In un recipiente unite miele e mostarda in parti uguali, infine macinate il pepe nero. Le dosi dipendono dalla quantità di alimenti che intendete cucinare, regolatevi, quindi, in modo che siano sufficienti per ricoprirli interamente.

Pubblicità

Mescolate il tutto con i rebbi di una forchetta per ottenere un’emulsione uniforme, quindi stendetela sulle patate.

Infornate per una ventina di minuti, rigiratele e ricopritele con altro condimento, quindi proseguite la cottura per altri 20 minuti. Ripete i passaggi e sfornatele solo quando appaiono ben dorate.

Se desiderate una resa più leggera, potete scegliere il metodo europeo:

  • lavate le patate, affettatele e lasciatele in ammollo per un quarto d’ora in una ciotola colma di acqua fredda; in questo modo rilasceranno l’amido in eccesso;
  • in una casseruola, portate a bollore abbondante acqua non salata e sbollentatele per 3 minuti.
  • tamponatele e disponetele sulla teglia, irroratele con un filo d’olio. Infornatele per 35 minuti a 180°, estraetele e spolveratele con timo e rosmarino.

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su