Leggendo Ora
Il rotolo alle fragole senza farina e senza latte condensato
Pubblicità

Il rotolo alle fragole senza farina e senza latte condensato

Il rotolo alle fragole senza farina e senza latte condensato.

D’estate siamo spesso alla ricerca di dolci che ci possano dare una sensazione di piacevole freschezza.  Questo rotolo alle fragole che ti proponiamo qui sotto è quello che fa al caso nostro.

Si può preparare davvero in pochi minuti e riuscirà non solo super cremoso, ma anche super leggero. Non richiede farina e presenta quella giusta nota di croccantezza che fa di ogni dolce qualcosa di irresistibile.

Pubblicità

l rotolo alle fragole senza farina e senza latte condensato

Gli ingredienti

Preparazione della base

Ci servono:

20 gr di amido
60 gr di fiocchi di mandorle
3 uova
1 cucchiaino di succo di limone
100 gr di zucchero
Sale quanto basta

La prima cosa è separare i tuorli dagli albumi. Aggiustiamo di sale le chiare e poi le lavoriamo con uno sbattitore elettrico. Quando saranno belle spumose, aggiungiamo lo zucchero a più riprese, sempre andando avanti a mescolare. Proseguiamo così per circa sette minuti.

Dopo aver montato le chiare, aggiungiamo l’amido e il succo di limone e poi ripigliamo ad amalgamare.

Una volta pronto, stendiamo il composto su una teglia rivestita con della carta da forno. Livelliamo e poi spolveriamo con la granella di mandorle.  Ora non rimane che infornare a 150 gradi per un quaranta minuti.

La farcia

Per il nostro ripieno abbiamo bisogno di:

Pubblicità

250 ml di panna liquida al 33%
1 cucchiaino di zucchero vanigliato
250 gr di mascarpone
300 gr di fragole
50 gr di zucchero a velo

Tagliamo le fragole a pezzettini, poi le passiamo in una ciotola in cui avremo amalgamato con la frusta elettrica la panna liquida, il mascarpone, lo zucchero a velo e quello vanigliato.

Incorporate per bene le fragole, mettiamo da parte il composto e recuperiamo la base dal forno.

Creare il rotolo

Capovolgiamo la base e ci stendiamo sopra la crema alle fragole che abbiamo appena preparato. Quindi arrotoliamo il dolce prendendolo da uno dei lati corti, con l’aiuto della carta forno, e lo mettiamo in frigo. Lo lasciamo riposare per minimo tre ore, dopodiché lo recuperiamo e lo tagliamo a fette per gustarlo.

Sarà ottimo assieme a una della tazza di caffè.

Buon appetito!

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su