Leggendo Ora
Il potere del karma: ciò che è destinato a te troverà sempre il modo di raggiungerti
Pubblicità

Il potere del karma: ciò che è destinato a te troverà sempre il modo di raggiungerti

Il potere del karma: ciò che è destinato a te troverà sempre il modo di raggiungerti

A tutti è capitato, anche più volte nella vita, di sentirsi impotenti o addirittura disperati davanti ad eventi che non è stato possibile controllare. La perdita di una persona cara, di un lavoro, di una certezza sono sempre situazioni che sconvolgono. Nonostante i nostri sforzi, le nostre speranze e i nostri tentativi tutto appare vano. Ma è davvero tutto perduto o è solo il nostro pessimismo del momento che ce lo fa credere?

Il potere del karma: ciò che è destinato a te troverà sempre il modo di raggiungerti

Pubblicità

Intanto cerchiamo di scindere le nostre emozioni: essere tristi perché è venuto a mancare un amico o un parente è perfettamente normale, mentre cadere nella depressione più nera per mesi o per anni per la perdita di una posizione lavorativa ci deve far riflettere. Ci sono eventi che non possiamo controllare e altri che possono volgere al meglio, se solo cerchiamo di guardarli da un punto di vista differente. Piangere sul latte versato, come si suol dire, può servire a scaricare i nervi, sul momento, ma non risolve affatto il problema. Bisogna rimboccarsi le maniche e pensare che, magari, il destino ha in serbo qualcosa di meglio del vecchio lavoro o un’amicizia molto più duratura di quella che abbiamo dovuto sacrificare.

Il potere del karma: ciò che è destinato a te troverà il modo di raggiungerti

Innanzitutto è importante cercare di essere sempre positivi e propositivi, per volgere a nostro favore persino gli eventi più sfavorevoli: seguiamo il vento, teniamo gli occhi bene aperti e appoggiamoci, se possiamo, alle persone sulle quali sappiamo di poter contare. Se il karma ha deciso che il nostro obiettivo è quello, non dovremo fare altro che trovare la strada giusta per raggiungerlo, anche se dovremo cadere, rialzarci e lottare un po’ di più. Un vecchio detto ci informa che “chiusa una porta si apre un portone”. Sta a noi cercare la chiave per aprirlo, maneggiando la vela della nostra nave in tempesta in modo che ci conduca dove vogliamo noi.

Il destino, forse, non è già scritto ma siamo noi con il nostro atteggiamento (mentale, soprattutto) a crearcelo. Se non perdiamo di vista i nostri desideri, stiamo certi che non ci sfuggiranno, qualsiasi cosa succeda!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
6
Felice
2
Incerto
3
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su