Leggendo Ora
Glicemia alta al mattino: i sintomi e quali sono i valori da non superare
Pubblicità

Glicemia alta al mattino: i sintomi e quali sono i valori da non superare

Glicemia alta al mattino: i sintomi e quali sono i valori da non superare.

La glicemia alterata a digiuno, tipicamente quella al risveglio mattutino, è spesso definita pre-diabete. Si tratta in buona sostanza di una condizione nella quale i valori della glicemia al risveglio sono alti, ma non così alti come nel diabete vero e proprio. Quando viene misurato un aumento della glicemia a digiuno, vuol dire che l’organismo non riesce a utilizzare il glucosio come dovrebbe.

Pubblicità

5 sintomi che indicano alti livelli di zuccheri nel sangue a digiuno

La glicemia alta a digiuno spesso non dà sintomi e quindi può capitare che passino anni senza una diagnosi. Nove persone su 10 con alti livelli di glucosio al risveglio hanno la pressione alta, livelli di colesterolo alti e/o una storia familiare con parenti affetti da diabete.

Se hai sete, fai pipì più del solito, hai infezioni ricorrenti, la vista offuscata o se le tue ferite guariscono più lentamente del solito, potresti soffrire di alterata glicemia a digiuno. L’alterazione della glicemia al mattino, quindi a digiuno, come s’è detto può essere un passo verso il diabete di tipo 2. Se ti accorgi di avere uno o più dei sintomi che abbiamo ricordato sopra, faresti bene a sentire subito il tuo medico.

Il cosiddetto prediabete  può contribuire allo sviluppo del diabete di tipo 2, come s’è detto. Si stime infatti che le persone con una ridotta tolleranza al glucosio al mattino abbiano da cinque a 15 volte più possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2 rispetto alle persone con livelli normali.

Va detto però che questo si può cambiare intervenendo sulla stile di vita, per esempio cambiando la dieta e facendo più esercizio fisico.

Riguardo ai valori della glicemia, ricordiamo che quelli normali  a digiuno sono compresi tra 70 mg/dl e 140 mg/dl.

La glicemia è alterata se è compresa tra tra 100 e 125 mg/dl.

Si parla di diabete se il livello di glucosio nel sangue a digiuno è maggiore di 126 mg per decilitro.

Pubblicità

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
3
Entusiasta
5
Felice
6
Incerto
6
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su