Leggendo Ora
Gli animali ci capiscono: ecco cosa ci rivela uno studio
Pubblicità

Gli animali ci capiscono: ecco cosa ci rivela uno studio

È da quando siamo bambine che sogniamo di parlare con gli animali! Nelle favole, le principesse discorrono con topolini, uccellini, gattini, i principi con i loro destrieri, le streghe con corvi e serpenti. E noi come loro, proviamo a interagire con i nostri amici a quattro zampe, sperando di suscitare in loro una qualche reazione.

Ci rivolgiamo al nostro gatto o al nostro cane con parole affettuose, complimenti e apprezzamenti per il comportamento corretto, di tanto in tanto lo rimproveriamo con severità, ma mai con eccessiva durezza, quasi avessimo il timore di ferirne i sentimenti.

Ed è proprio così! A dirlo è la scienza: l’Università di Copenaghen, in collaborazione con l’ETH di Zurigo ha condotto uno studio approfondito, arrivando a scoperte davvero significative.

Pubblicità

Curiose di saperne di più? Iniziamo!

Parlare con gli animali si può: uno studio spiega quanto possano comprendere gli esseri umani.

Parlare con gli animali si può: uno studio spiega quanto possano comprendere gli esseri umani.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista BMC Biology e ha appurato che esiste una correlazione tra le emozioni che trapelano dal tono della voce e le reazioni degli animali.

In breve, sono stati condotti test specifici su cavalli addomesticati e selvatici, cinghiali e maiali per verificare l’esistenza del cosiddetto effetto mirroring. Di cosa si tratta? Banalmente del contagio emotivo, ovvero dell’influenza che il tono della voce, l’atteggiamento e il comportamento umano comportano sui mammiferi in esame.

Per testarlo, gli studiosi li hanno sottoposti all’ascolto di versi e voci riprodotti da megafoni nascosti. Ognuna aveva una tonalità differente e una carica positiva o negativa, a intervalli regolari. La voce umana era sempre la stessa, al fine di evitare possibili fraintendimenti.

La biologa Elodie Briefer, specialista nel comportamento animale e in cattedra presso il Dipartimento di Biologia dell’Università di Copenaghen, ha così scoperto che cavalli e suini sono in grado di decifrare le nostre emozioni, sincronizzandosi con noi e adeguando il loro comportamento in base all’informazione ricevuta tramite il tono del messaggio, ma non solo. Anche le nostre espressioni facciali, il nostro atteggiamento li contagiano, esattamente come accade tra esseri umani.

Come è facilmente intuibile, questo mirroring condiziona anche il loro benessere emotivo: difronte ad atteggiamenti e parole dolci, l’animale reagisce conseguentemente, sentendosi a proprio agio, a prescindere dalla specie di appartenenza!

Pubblicità

E, questo, noi che amiamo profondamente i nostri cuccioli di casa, l’abbiamo intuito da tempo, ma una conferma scientifica avvalla maggiormente le nostre percezioni.

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
1
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su