Leggendo Ora
Fusilli: trovato glifosato e oli minerali in alcune marche analizzate. Le marche promosse dal test!
Pubblicità

Fusilli: trovato glifosato e oli minerali in alcune marche analizzate. Le marche promosse dal test!

Fusilli: glifosato e oli minerali in alcune marche. Promossi e bocciati!

Lo sappiamo, la cucina italiana è una delle migliori al mondo. Proprio per questo dovremmo proteggere con estrema serietà la genuinità delle materie prime con cui la produciamo.

Questo però non sempre avviene, a volte semplicemente perché il grano e le altre materie prime siamo costretti a importarli dall’estero e si sa che in altri Paesi non sempre ci sono norme restrittive come nella UE.

Pubblicità

Ci si può dunque chiedere che cosa contenga la pasta che mangiamo tutti i giorni. La rivista tedesca Öko-Test ha voluto vederci chiaro e ha fatto analizzare molte marche di fusilli. Vediamo con quali risultati.

Fusilli: 20 marche analizzate dal test tedesco

Fusilli: glifosato e oli minerali in alcune marche. Promossi e bocciati!

Il test ha riguardato venti marche di fusilli prodotti con semola di grano duro (sette erano da agricoltura biologica). Si tratta di marche vendute in Germania, ma alcuni prodotti sono italiani o comunque sono posti in commercio anche da noi.

Le analisi erano per rintracciare la (eventuale) presenza di:

tracce di pesticidi,
tossine della muffa,
olio minerale,
tracce di disinfettanti

Gli esperti tedeschi hanno voluto sapere dai produttori la provenienza esatta del frumento, perché come si accennava sopra a volte la materia prima viene dall’estero. Che i fusilli siano lavorati in Italia, infatti, non garantisce che sia italiano anche il grano con cui sono fatti.

Fusilli: trovati glifosato e oli minerali

Molte marche testate hanno riportato un buon punteggio e una valutazione complessiva “molto buona”, anche se gli esami segnalano comunque la presenza di tracce controverse.

Pubblicità

Per quanto riguarda le muffe, nessuno nei campioni analizzati dalla rivista ha evidenziato queste tossine. I contaminanti ritrovati nei fusilli sono stati invece il glifosato (trovato in 4 prodotti) e gli oli minerali (ma sempre entro i limiti di legge).

La classifica dei fusilli: le marche migliori

La maggior parte dei fusilli sono stati “promossi” dal test tedesco e tra questi ci sono: Rummo Bio, De Cecco, Delverde, Buitoni, Barilla e Combino (Lidl), che non hanno tracce di glifosato.

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su