Leggendo Ora
Frittelle della nonna: l’antica ricetta direttamente dal Parco del Gran Paradiso
Pubblicità

Frittelle della nonna: l’antica ricetta direttamente dal Parco del Gran Paradiso

Frittelle della nonna: l’antica ricetta direttamente dal Parco del Gran Paradiso

Queste frittelle sono originarie del Parco del Gran Paradiso. Si tratta di un impasto leggero che viene prima fritto e poi viene avvolto nello zucchero.

La ricetta tradizionale è a base di grano integrale, la loro consistenza è morbida, ariosa e croccante.

Pubblicità

Ottime calde e fumanti, sono deliziose anche tiepide o fredde per una colazione o una merenda sana e genuina.

Non perdetevi questi dolcetti profumatissimi e golosi. Che aspettate ancora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Frittelle della nonna: l’antica ricetta direttamente dal Parco del Gran Paradiso

Ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • per l’impasto:
    • zucchero, 50 g
    • latte, 120 ml
    • lievito secco, 1 cucchiaino
    • farina, 210 g
    • burro a temperatura ambiente, 30 g
    • uovo, 1
    • sale, ½ cucchiaino
  • per ricoprire:
    • zucchero, 100 g
    • cannella, ½ cucchiaino
  • per friggere,
    • olio di semi, q.b.

Scaldate il latte in un tegamino, unite poi 1 cucchiaino di zucchero e il lievito. Lasciate agire per un quarto d’ora.

Setacciate farina e sale in una ciotola, quindi unite lo zucchero rimanente e l’uovo leggermente sbattuto.

Versare il lievito diluito e impastare fino a ottenere un composto liscio. Impiegherete circa 5 minuti.

Pubblicità

Tagliate il burro a tocchetti e inseritelo senza smettere di amalgamare per realizzare un panetto morbido e leggermente appiccicoso. Ricoprite il recipiente con un canovaccio pulito e lasciate lievitare per 2 ore circa.

Trascorso questo tempo, riprendetelo e sgonfiatelo. Suddividetelo in tante palline delle stesse dimensioni.

Stendete ognuna per ottenere tanti dischi di circa 13 cm di diametero e 0,5 cm di spessore.

Con un coltello affilato, incidete delle losanghe per richiamare la coda delle marmotte e adagiate via via i vari pezzi su un vassoio. Copritelo poi con un panno pulito e lasciate riposare per 45 minuti.

Mettete lo zucchero in una ciotola.

Nel mentre, versate l’olio in un tegame capiente e portatelo al punto di fumo. Friggete le ciambelle, inserendone poche alla volta per farle dorare su ogni lato.

Scolatele e trasferitele sulla gratella. Lasciatele intiepidire, quindi passatele nello zucchero e gustatele.

Pubblicità

Sono una meraviglia!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su