Leggendo Ora
Frittelle all’arancia: senza uova nè burro, una vera delizia!
Pubblicità

Frittelle all’arancia: senza uova nè burro, una vera delizia!

Frittelle all’arancia: senza burro nè uova, una vera delizia!

Se ami il sapore dell’arancia non puoi lasciarti sfuggire questa ricetta. Si tratta di profumati dolcetti fritti al sapore di arancia che sono facili da preparare e non richiedono di passare troppo tempo in cucina.

E poi sono senza burro e uova, insomma abbastanza leggeri da poterseli permettere anche se si sta seguendo una dieta (ovviamente con moderazione, sempre di fritti si tratta).

Pubblicità

Vediamo come si preparano.

Frittelle all’arancia: i dolcetti senza burro e uova dal gusto irresistibile!

Gli ingredienti

Ci servono: 220 grammi di farina; due cucchiai di zucchero; 8 grammi di lievito per dolci; 50 millilitri di latte; quanto basta di vaniglia; quanto basta di sale; un’arancia.

La preparazione

Grattugiamo la scorza dell’arancia e la versiamo in una ciotola, dopodiché uniamo anche il succo dell’arancia suddetta. Poi aggiungiamo la vaniglia e lo zucchero e amalgamiamo con una frusta a mano dopo avere aggiustato con un pizzichino di sale.

Continuando a lavorare di frusta, aggiungiamo il latte e infine uniamo anche il lievito e la farina. Mescoliamo il tutto con una spatola e finiamo di lavorare la massa con le mani.

Ottenuto un panetto della giusta consistenza, lo adagiamo sopra una spianatoia (che avremo provveduto a infarinare leggermente) e poi lo schiacciamo col mattarello.

Ottenuta una sfoglia, con una rotella tagliapasta ne ricaviamo tanti quadratini quanti ne servono a finire l’impasto.

Pubblicità

Attenzione: nel mentre ci dedichiamo a creare le nostre frittelle, quelle già fatte vanno riposte in una teglia spolverata sul fondo con della farina.

Adesso è il momento di friggere i nostri dolcetti in una padella piena d’olio. Il momento di scolarli è quando prendono una bella doratura: a quel punto li posiamo sopra un piatto rivestito con della carta assorbente, così da eliminare l’olio in eccesso

Dopodiché, ancora caldi, li passiamo nello zucchero e poi portiamo in  tavola.

Buon divertimento e buon appetito!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su