Leggendo Ora
Friggere senza olio si può! Con un ingrediente segreto senza grassi!
Pubblicità

Friggere senza olio si può! Con un ingrediente segreto senza grassi!

Friggere senza olio si può! Con un ingrediente segreto senza grassi!

Anche se è difficile da credere, friggere senza olio è possibile, e pure con ottimi risultati.

Le fritture sono buonissime, lo sappiamo: croccanti, saporite e gustose, sono quasi sempre una tentazione irresistibile. Ma anche un attentato alla linea e alla salute.

Pubblicità

 

Ebbene, da oggi puoi fare ciao con la manina ai sensi di colpa. In che modo? Te lo spieghiamo qui di seguito.

Un solo ingrediente

In realtà serve solo un ingrediente, che tra l’altro è anche molto facile da trovare nei negozi e supermercati: il glucosio in polvere o destrosio. Si tratta di uno zucchero naturale che di solito si ricava dall’uva.

Si scioglie a 150 gradi e non caramella se non passati i 190. È ottimo per i dolci, ma si può adoperare con soddisfazione anche per piatti a base di verdure, carne o pesce!

Bisogna solo fare attenzione a una cosa: gli ingredienti che avete intenzione di cucinare vanno “sigillati” avvolgendoli dentro una foglia di lattuga o di insalata, che poi si legherà con un cordoncino apposito o con dell’erba cipollina.

Questa precauzione serve a fare in modo che i cibi non prendano un sapore troppo dolce.

Friggere senza olio

Si prende una padella antiaderente, si mette sul fornello e se ne copre il fondo con due dita di glucosio.

Pubblicità

Poi si accende il fornello a fiamma medio-alta: questo trasformerà il glucosio in un liquido trasparente. Quando comincia a mostrare le prime bollicine, è il momento di versate gli alimenti da friggere nella casseruola.

Se la temperatura va troppo su o aumenta troppo alla svelta, si può evitare che lo zucchero caramelli aggiungendone dell’altro. Gli alimenti vanno tolti dalla padella quando raggiungono la giusta doratura.

Come con la frittura tradizionale, anche con questa occorre eliminare il glucosio in eccesso: si farà alla stessa maniera, e cioè con della carta assorbente.

Per avere un’idea dei tempi, possiamo dire che per dei pezzi di pollo occorreranno in linea di massima solo un paio di minuti di cottura: veloce e salutare!

Buon divertimento e buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
2
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su