Leggendo Ora
Focaccia con patate e latte: la ricetta super soffice e veloce, provala!
Pubblicità

Focaccia con patate e latte: la ricetta super soffice e veloce, provala!

Focaccia con patate e latte: la ricetta super morbida, provala!

La focaccia, lo sappiamo, piace a tutti quanti e oggi ti proponiamo un modo un po’ speciale di prepararla: con ingredienti insoliti che ne faranno un’esperienza fuori dall’ordinario.

Facile da realizzare, la potete mettere in tavola per i bambini, per gli amici o anche solo per voi stesse, quando vi prende la voglia di un cibo di conforto buono e appetitoso.

Pubblicità

Ma veniamo agli ingredienti e alla preparazione.

Focaccia con patate e latte: la ricetta super morbida, provala!

Gli ingredienti

Ci occorrono: 550 grammi di farina; due rametti di rosmarino; 100 millilitri di olio extravergine; due patate; 150 millilitri di latte; un cucchiaino di zucchero semolato; un cucchiaino di lievito in polvere; sale q.b.

La preparazione

Bisogna munirsi innanzitutto di una ciotola piccola e metterci dentro i due rametti di rosmarino, dopodiché si coprono con l’olio d’oliva e si mettono da parte per usarli più tardi.

Adesso si prende una terrina e ci si mettono le due patate, che avrete provveduto a lessare. Ci si versa sopra il latte e poi con un minipimer si frullano fino alla consistenza di una purea.

Quando la purea si è freddata del tutto, ci si aggregano un cucchiaino di zucchero, un cucchiaio di lievito in polvere e circa 80 millilitri dell’olio extravergine che avete messo via al principio, quello aromatizzato al rosmarino. A questo punto si mette di nuovo in moto il frullatore a immersione fino a incorporare ben bene tutti gli ingredienti.

Ora, piano piano e un  poco per volta, si aggiungono la farina e un cucchiaino di sale, poi si amalgama il composto con una spatola da cucina. Dopo un po’ che lavorate, si può passare a mischiare direttamente con le mani. Dopodiché si lascia l’impasto nella terrina, si unge con un po’ d’olio sulla superficie e si ricopre con della pellicola alimentare. Dopodiché va lasciato riposare per almeno un’ora: in quel lasso di tempo dovrebbe raddoppiare di volume.

Pubblicità

Passata l’ora, si unge una spianatoia con un po’ d’olio e ci si adagia sopra l’impasto lievitato. A questo punto si lavora con le mani fino a formare il classico panetto.

Questo andrà poi diviso in due parti e queste ciascuna in altre quattro. Con questi pezzetti di impasto con le mani formate adesso altrettante palline.

Ora si prende una teglia e la si fodera con della carta forno, dopodiché ci si adagiano cinque delle otto palline di cui sopra. Vanno bagnate con dell’olio e lasciate riposare per almeno un quarto d’ora.

Passati i 15 minuti, si allargano con le dita e si schiacciano fino alla classica forma della focaccia, quando avete fatto questa operazione con tutte quante, guarnite con degli aghetti di rosmarino e condite con un po’ di sale grosso.

A questo punto non rimane che mettere in forno a 200 gradi per un quarto d’ora. Le focacce saranno pronte quando acquisteranno una bella doratura in superficie.

Buon appetito!

 

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
4
Felice
2
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su