Leggendo Ora
Fiori di cera: in estate è importate che tu faccia questo per una splendida fioritura
Pubblicità

Fiori di cera: in estate è importate che tu faccia questo per una splendida fioritura

Curare i fiori di cera per una splendida fioritura: tanto belli da sembrare finti

Le piante e i fiori adornano le nostre case e i nostri giardini e spesso si è alla ricerca di una pianta speciale che possa fare la differenza e rendere l’ambiente che abbiamo creato unico e inimitabile. A dare questa possibilità è Hoya! Si tratta di una pianta con un fiore incantevole che viene anche soprannominata “ la pianta dai fiori di cera“. Ma che tipo di pianta è? Vediamo i dettagli.

Pubblicità

Curare i fiori di cera per una splendida fioritura: tanto belli da sembrare finti

Hoya è una pianta tipica australiana e polinesiana, che ha tantissime varianti. Non si tratta infatti di una pianta ben determinata, ma ad una specie di piante, alle quali viene dato questo nome. l’Hoya Carnosa e tra i vari tipi la più diffusa. Si tratta di una pianta adatta alla vita in appartamento e i suoi fiori sono di diversi colori, non ne ha uno che presenta una caratteristica particolare.

Ma non solo il colore bellissimo rende speciale questa pianta, ma anche il fatto che se li toccate, i fiori di questa pianta sembrano di cera. Inoltre emana un gradevole profumo che si sentirà per tutta la casa. Ma per riuscire a coltivare questa pianta è necessario conoscere le sue caratteristiche per capire come riuscire a creare l’habitat migliore per la sua sopravvivenza.

La prima cosa che dovete tenere a mente è che questa pianta non tollera il freddo e se risiedete in zone fredde è necessario tenerla in casa non in prossimità di finestre che aprite per evitare che spifferi possano danneggiarla. Allo stesso tempo deve stare lontana dai termosifoni perché manca nell’aria circostante l’umidità necessaria in quanto il calorifero secca l’aria intorno a se.

Sistematela in ogni caso in un luogo pieno di luce, non a contatto diretto con i raggi del sole per evitare che i suoi delicati fiori si danneggino. Questa pianta è abituata ad un clima umido, solitamente nelle nostre case il luogo perfetto è il bagno o la cucina, vedrete che l’Hoya starà benissimo.

E’ consigliato aggiungere della pietra pomice o sabbia in quanto favoriscono la crescita delle radici.

Per quanto riguarda l’acqua è necessario ricordare che non ama l’acqua che ristagna, quindi non necessita di una frequente irrigazione. In estate essendo più alta la temperatura è importantissimo nebulizzare le foglie per creare l’ambiente umido di cui ha bisogno.

E’ importante concimare la pianta ogni 15 giorni, basta diluire un concime specifico (ricco di potassio, azoto e fosforo) nell’acqua con cui la si bagna. Togliere sempre le parti secche e i fiori appassiti, ma attenzione a non  tagliare gli steli sfioriti perché possono rifiorire più volte nell’arco di una stagione.

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
5
Entusiasta
24
Felice
6
Incerto
15
Innamorato
7
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su