Leggendo Ora
Fiori che resistono al caldo: Il tuo balcone e il tuo giardino saranno favolosi!
Pubblicità

Fiori che resistono al caldo: Il tuo balcone e il tuo giardino saranno favolosi!

Ci sono fiori, e piante, che resistono egregiamente al caldo e sono perfetti per mantenere un aspetto rigoglioso del balcone o del giardino anche nel periodo estivo.

Continuate a leggere per scoprire quali sono!

Fiori che resistono al caldo, eccone alcuni

Girasole.

fiori che non soffrono il caldo

Pubblicità

Nomen omen, il girasole non teme affatto il caldo, anzi orienterà la sua splendida corolla verso il sole.

Ne esistono diverse varietà e necessita di luce diretta per crescere in salute, non prediligendo l’ombra. Per questa sua principale caratteristica sarà perfetto per i vostri spazi verdi e basterà innaffiare solamente 2 oppure 3 volte a settimana.

Rose.

fiori che non soffrono il caldo

Il fiore per eccellenza, fiorisce dalla tarda primavera fino al tardo autunno. L’estate quindi sarà in pieno splendore.

Anche di rose ne esistono diverse varietà, scegliete quella che si adatta al luogo che le ospiterà. Se le pianterete in vaso, optate per le rose nane oppure le rose tappezzanti.

Se avete intenzione di rivestire un muro o una recinzione, scegliete le rose rampicanti.

Ameranno il sole ma a differenza del girasole, andranno annaffiate con frequenza maggiore.

Pubblicità

Geranio.

fiori che non soffrono il caldo

Questa splendida pianta offre fiori di diversi tipi e colore, anche se il più gettonato è il rosso.

Resiste anche al caldo eccessivo e afoso e riempirà i vostri vasi dalla primavera all’autunno, strabordando copiosamente con eleganza! Per questo motivo starà benissimo anche in fioriere sospese.

Non necessita di troppe cure e gradisce anche la mezz’ombra. Nel periodo estivo è preferibile procedere all’innaffiatura ogni giorno e di mattina.

Petunie.

fiori che non soffrono il caldo

Di diversi colori e varietà regalano un bel tocco vivace e profumato agli spazi verdi. Fioriscono abbondantemente da metà periodo primaverile a metà autunnale.

Annaffiatele a giorni alterni e se notate un po’ di ingiallimento, non esitate a potare qui e lì!

Pubblicità

Se poi volete godere pienamente e a lungo del loro colore così vivace, ombreggiatele nelle ore più calde ovvero da prima di pranzo alle 3 del pomeriggio.

Annaffiate di mattina o di sera, in estate solo una volta al giorno.

Gelsomino Stellato (Trachelospermum Jasminoides) e Gelsomino.

Conosciuto anche come falso gelsomino, lo stellato fiorisce abbondantemente verso maggio ed è profumatissimo! Il gelsomino classico fiorisce per tutta l’estate.

Anche in questo caso ne esistono diverse specie e più sotto, infatti, troverete quello azzurro.

Sono perfetti per rivestire muri e recinzioni in quanto crescono rapidamente e si aggrappano a qualsiasi cosa incontrino lungo la loro crescita.

In estate annaffiate due o tre volte a settimana.

Pubblicità

Gelsomino azzurro o Plumbago (Auriculata).

Ama tantissimo il sole e gode delle medesime caratteristiche dette poco sopra. Fiorisce da fine primavera ad inizio autunno con la possibilità di arrivare alle porte dell’inverno.

Fate in modo che sia esposto a sud e innaffiate abbondantemente e con regolarità.

Bouganville.

fiori che non soffrono il caldo

Splendida e dai diversi colori, questa pianta rampicante decorerà lo spazio verde meravigliosamente!

Fiorisce rigogliosamente per tutta l’estate, generalmente dalla primavera all’autunno, e amano il sole pieno.

Hanno bisogno di terreno ben drenato quindi le annaffiature in estate andranno eseguite quando il terreno inizia a diventare asciutto.

Pubblicità

Sopportano egregiamente il caldo torrido anche se, quando si prolunga per troppo tempo, reagiscono perdendo un po’ di foglie.

Le Agastache.

Anche di questa splendida pianta profumata esistono diverse specie ed amano il sole.

Crescono molto in altezza, e durante il periodo estivo vanno annaffiate con regolarità, ogni giorno. Come le altre piante, è preferibile farlo di mattina o alla sera.

Dalla primavera ad inizio inverno decorerà meravigliosamente lo spazio esterno e se d’estate notate fiori secchi, potateli tranquillamente. Ne gioverà in rigogliosità!

L’Asterisco marittimo.

Dalla primavera fin quasi a fine autunno, questa pianta dai colori solari regalerà allegria al vostro spazio verde!

Pubblicità

Ha bisogno di molto sole per crescere bene e resiste tranquillamente a temperature molto alte.

Va annaffiata con regolarità (mattina o sera preferibilmente), basterà regolarsi con il grado di umidità del terreno. Quando inizia a presentarsi asciutto, annaffiatela.

Vi darà soddisfazioni!

Bignonia.

Ed ecco l’ultima selezionata fra le piante i cui fiori resistono benissimo al caldo.

Questa bellissima pianta fiorisce da fine maggio ad inizio settembre ed è una rampicante.

I suoi abbondanti fiori sembrano piccole trombe dai colori vivi e accesi che virano dal rosso all’arancione.

Pubblicità

Sopporta egregiamente il caldo intenso ed anche la troppa acqua, come in caso di piogge.

Non va annaffiata spesso, tranne che nel momento in cui viene piantata. Anche in questo caso, nel periodo estivo, regolatevi in base all’umidità del terreno.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su