Leggendo Ora
Ferro basso: otto super alimenti utili contro l’anemia
Pubblicità

Ferro basso: otto super alimenti utili contro l’anemia

Ferro basso: otto super alimenti utili contro l’anemia

Se il ferro è basso: otto alimenti contro l’anemia. L’anemia è una condizione in cui c’è carenza di emoglobina nel sangue. È causata principalmente da una mancanza di ferro o da un suo cattivo assorbimento.

Ferro basso: otto super alimenti utili contro l’anemia

Ferro basso: le cause dell’anemia

Oltre che per una carenza di ferro, l’anemia può essere dovuta anche a una mancanza di acido folico e vitamina B12, come pure a fattori ereditari o a certe malattie croniche.

Pubblicità

Si tratta di una malattia che può portare anche a problemi di salute piuttosto seri, ma in qualche misura può essere trattata con degli aggiustamenti nell’alimentazione.

Una buona dieta, varia ed equilibrata, è essenziale sia per la prevenzione che per il trattamento di questa condizione. Secondo la Società spagnola di cardiologia una dieta appropriata sarebbe in grado di completare e rafforzare il trattamento prescritto dallo specialista.

Ma prima di imbarcarsi in cambiamenti di dieta è sempre doveroso e opportuno sentire prima il proprio medico curante.

Ma veniamo ai cibi che possono reintegrare il ferro che manca.

Gli spinaci

Gli spinaci sono noti per il loro elevato tenore di ferro, calcio, vitamine A, B9, C ed E, beta-carotene e fibre. Si tratta di nutrienti che tutti insieme rendono gli spinaci uno dei migliori alleati nel fronteggiare l’anemia.

Contengono sui 4 milligrammi di ferro per ogni cento grammi di prodotto. È consigliabile una porzione giornaliera di 200 grammi. Raccomandate anche le verdure a foglia verde come broccoli, cavoli e crescione.

Pubblicità

Le proteine ​​di origine animale

Le proteine animali sono una eccellente sorgente di ferro, che tra l’altro viene assorbito con più efficienza rispetto al ferro che c’è nei cibi di origine vegetale. Consigliabili, per esempio, sono i crostacei e il pesce azzurro.

L’avena

Qui siamo di fronte a un cereale, anch’esso ricco di ferro. Gli anemici dovrebbero consumare farina di avena tutti i giorni, almeno secondo il parere di alcuni esperti americani.

Le arachidi

Una manciata di arachidi tutti i giorni può servire a tenere alla larga l’anemia: questo frutto secco è infatti tra i più ricchi di ferro.

Il pane integrale

Secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, una porzione da 100 grammi di pane integrale può coprire una buona fetta del fabbisogno giornaliero di ferro. Da consigliare anche altri prodotti integrali, tipo pasta e riso.

Pubblicità

Le uova

Sono ricche di ferro, ma anche di acido folico, antiossidanti, aminoacidi e vitamine del gruppo B e anche A, D, E.

Un solo uovo può dare una buona quantità di questi nutrienti e senza troppe calorie.

I pomodori

I pomodori sono una ricca sorgente di vitamina C, vitamina E e beta-carotene, nutrienti chiave per l’organismo. Anch’essi possono aiutare nel trattamento dell’anemia.

I legumi

Costituiscono una delle maggiori fonti naturali di ferro, pertanto si possono considerare essenziali nella prevenzione dell’anemia.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su