Leggendo Ora
È un potente digestivo, abbassa il colesterolo cattivo e anche la glicemia
Pubblicità

È un potente digestivo, abbassa il colesterolo cattivo e anche la glicemia

È digestivo, abbassa il colesterolo cattivo e anche la glicemia

È digestivo, abbassa il colesterolo cattivo e anche la glicemia: il cumino.

Il cumino è una pianta che cresce in una vasta area tra Cina, India, Medio Oriente e Mediterraneo. I frutti della pianta sono chiamati impropriamente “semi” e la pianta è conosciuta in tutto il mondo come una spezia.

Pubblicità

Il cumino è stato oggetto di vari studi, dato che la medicina popolare gli attribuisce svariate proprietà curative.

Molti dei suoi (presunti) benefici per la salute hanno a che fare con la digestione, col sistema immunitario e con la circolazione del sangue. Alcuni di questi benefici sono stati dimostrati scientificamente, mentre altri sono ancora aneddotici.

I benefici del cumino

Contiene antiossidanti

Il cumino contiene antiossidanti come apigenina e luteolina: si tratta di sostanze che aiutano a combattere i radicali liberi, i quali in generale provocano malattie e invecchiamento. Gli antiossidanti, in particolare, possono far bene alla pelle.

Può aiutare con la diarrea

La medicina tradizionale sono secoli che attribuisce al cumino proprietà antidiarroiche, ma la medicina occidentale ha investigato la questione solo da poco. Una ricerca condotta su delle cavie con diarrea, in particolare, ha mostrato che estratti di cumino aiutavano a migliorare i sintomi.

Può aiutare con la glicemia

Il cumino è stato anche usato come parte di un trattamento alle erbe per i controllo del diabete. La spezia si è dimostrata capace di aiutare i pazienti a controllare la loro glicemia.

Un effetto ipoglicemico si è visto anche in cavie di laboratorio in cui era stato indotto il diabete: è generalmente riconosciuto che l’olio di cumino può avere una efficacia nell’abbassare gli zuccheri nel sangue.

È battericida

Sembra proprio che l’olio che si estrae dai semi di cumino possa avere un effetto larvicida e antisettico. L’olio di cumino si è pure dimostrato capace di eliminare ceppi batterici resistenti ad altri antisettici.

Pubblicità

È antinfiammatorio

I principi attivi del cumino hanno effetto antinfiammatorio e antisettico. Se hai una infiammazione in atto, il cumino può alleviare i sintomi.

Pare che l’olio di cumino non possa dare questi benefici, ma i semi sì, per lo meno negli studi condotti in laboratorio.

Può aiutare ad abbassare il colesterolo

Una ricerca ha mostrato che integratori alla polvere di cumino possono aiutare a diminuire il colesterolo “cattivo” (LDL)

Può aiutare a perdere peso

Molti studi hanno indagato le (presunte) qualità del cumino come aiuto a perdere peso. A un gruppo di donne in sovrappeso è stata data della polvere di cumino nel quadro di una dieta più sana e si sono visti dei miglioramenti.

Miglioramenti sono stati evidenziati anche da un altro studio, stavolta condotto su un gruppo misto di uomini e donne.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
7
Felice
1
Incerto
4
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su