Leggendo Ora
Dot-eyeliner 2020: ner 2020: per occhi languidi e seducenti
Pubblicità

Dot-eyeliner 2020: ner 2020: per occhi languidi e seducenti

Il dot-eyeliner è una tecnica di make up che enfatizza la palpebra in maniera avveniristica, con un plus ulteriore, è semplicissimo da realizzare! In cosa consiste? In un trucco occhi totalmente innovativo, che capovolge le priorità e rende protagonista assoluta la rima inferiore dell’occhio, per conferire al look un allure melanconica alla Pierrot non solo a Carnevale. Sarà il trend della primavera 2020! Come realizzarlo? Basta un pizzico di originalità, gli alleati giusti e questi consigli! Leggete!

Dot-eyeliner 2020

Dot-eyeliner: un’inversione di rotta!

Lo sguardo resta in primissimo piano, ma con un’inversione di rotta brusca e definitiva: è la palpebra inferiore ad essere coccolata e servita da regina, a diventare il punto focale del nuovo trucco. Se vi affascina questo maquillage alternativo, prendetevi cura della zona perioculare: idratatela profondamente, applicate una crema specifica detossinante e liftante e camuffate occhiaie e borse con correttore ed illuminante.

Pubblicità

Un puntino come accento!

Realizzare il dot-eyeliner è semplicissimo: vi basterà tracciare un puntino più o meno grande sulla palpebra inferiore. Scegliete se posizionarlo al centro, verso l’angolo esterno, o verso quello interno. Per farlo, servitevi di un eyeliner con punta in feltro o in formato stilo. Evitate i modelli con pennellino che rischierebbero di compromettere il tratto. La precisione del disegno che realizzerete è fondamentale per la buona riuscita del trucco. Quando prenderete la mano, potrete realizzare anche più di un dot ad incorniciarvi lo sguardo!

Il colore giusto per il vostro dot-eyeliner

Il nero è ideale se volete adottare uno stile classico, ma, con la primavera alle porte, tra le infinite varianti di colori trendy, potrete individuare quella più adatta alla vostra iride. Dall’oro al rosso burgundy, dal giallo limone al blu elettrico, dal viola fluo all’eterno marrone, perfetti per gli occhi scuri.  Anche il glitter è indicato se abbinato ad una corposa applicazione di mascara nero. Chi li ha chiari può lanciarsi su tonalità pastello, come il rosa e l’azzurro, o l’immancabile panna. Il risultato sarà un make up raffinato, discreto e sofisticato. Per una serata speciale, le giovanissime potranno impreziosire il look, applicando sotto il puntino una stellina, un diamantino, un cristallo lucente.

See Also

Il maquillage della palpebra superiore.

Una volta definita la rima ciliare inferiore, con uno o più dot, potete decidere come truccare quella superiore.Scegliete se:

Pubblicità
  • lasciarla al naturale, senza ombretto né mascara,
  • arricchirla con una generosa passata di rimmel,
  • incorniciarla con un tratto di eyeliner dello stesso colore del vostro puntino, con una codina che vira verso le tempie ad allungarvi l’occhio,
  • aderire al trend del color-block,, applicando una spessa coltre di ombretto in un sola tonalità.

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su