Leggendo Ora
Dolcetti al vin santo: deliziosi biscotti senza burro e uova
Pubblicità

Dolcetti al vin santo: deliziosi biscotti senza burro e uova

I dolcetti al vin santo sono deliziosi biscotti con cioccolato e uvetta, ma privi di burro e uova, a base di impasto al vino liquoroso. La ricetta è davvero semplicissima da preparare: si realizzano in un attimo e si infornano senza necessità di alcun passaggio in frigorifero. Sono leggerissimi e contengono solo ingredienti sani e genuini, possono essere consumati anche da chi ha un’intolleranza al lattosio e sono davvero poveri in grassi. 

Ottimi a colazione o a merenda per ritrovare la carica giusta, a fine pasto, intinti nel liquore conquisteranno i vostri ospiti al primo morso. Impiattateli su un vassoio e accompagnateli con un digestivo aromatico e profumato.

L’alcool contenuto nel composto di base evapora in fase di cottura, quindi sono adatti anche ai bambini.

Pubblicità

Insomma, un dessert perfetto da consumare in famiglia. Pronte? Via!

Dolcetti al vin santo: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • zucchero, 200 g
  • farina tipo 00, 50 g
  • vin santo, 200 ml
  • olio di arachidi, 100 g
  • sale, 1 presa
  • lievito in polvere, 1 bustina
  • uvetta, 140 g
  • gocce di cioccolato, 150 g

Preriscaldate il forno a 180° e foderate la leccarda con la carta apposita.

In una ciotola amalgamate sale, olio, zucchero, lievito e vin santo, quindi setacciate la farina e aggiungetela. Mescolate il tutto ed unite anche l’uvetta e le gocce di cioccolato. Lavorate l’impasto per qualche minuto ancora con il cucchiaio di legno, quindi inumiditevi le mani con l’acqua tiepida. Prelevate un pugno di composto e conferitegli la forma di una noce, quindi sistematelo sulla pirofila. Ripetete l’operazione fino a terminare il tutto.

Posizionate i biscotti ben distanziati tra loro perché cresceranno in cottura. Infornate e lasciate cuocere per 20 minuti circa. Dovranno dorarsi in superficie.

Sfornateli e fateli raffreddare completamente su una gratella, poi serviteli.

Pubblicità

Sarà un vero successo; se non finissero subito, potete conservarli per 2/3 giorni dentro un contenitore a chiusura ermetica. Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
3
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su