Leggendo Ora
Disordini alimentari nei maschi: problema in crescita ma sottovalutato
Pubblicità

Disordini alimentari nei maschi: problema in crescita ma sottovalutato

Disordini alimentari nei maschi: problema in crescita ma sottovalutato

Disordini alimentari nei maschi: problema in crescita ma sottovalutato. I giornali, la pubblicità e il cinema ci offrono ogni giorno modelli fisici irraggiungibili e irrealistici.

Gli adulti sani tra noi lo sanno e se ne sono fatti da tempo una ragione, ma negli adolescenti e negli adulti che hanno problemi con l’immagine che gli rimanda lo specchio la cosa può essere molto meno tranquilla e anzi in certi casi può sfociare in comportamenti autolesionistici.

Pubblicità

Di solito si pensa che questa pressione dei mass media riguardi solo le ragazze, ma sempre di più siamo costretti ad accorgerci che il problema tocca anche i ragazzi e gli uomini.

Se ci riferiamo all’esperienza statunitense, scopriamo per esempio che secondo la National Eating Disorders Association (Neda) una persona su tre, tra quanti soffrono di disordini alimentari, è di sesso maschile.

Comportamenti patologici come bulimia anoressia in effetti stanno diventando abbastanza comuni anche tra i maschi e sembra che la tendenza sia in aumento.

Secondo l’American Journal of Men’s Health, la stima è che negli Stati Uniti siano addirittura 10 milioni i soggetti di sesso maschile che soffrono o hanno sofferto di disturbi dell’alimentazione

La cosa non è di secondaria importanza, perché presumere che bulimia e anoressia possano colpire solo le donne può portare a diagnosi sbagliate, quando invece si tratta di ragazzi o uomini.

E c’è anche da tenere in conto lo stigma sociale che nel caso dei maschi si può accompagnare alla manifestazione di disordini dell’alimentazione.

Disordini alimentari nei maschi: come si presentano?

Nelle donne sono di solito associati a un desiderio smodato di magrezza, ma nei maschi la cosa è diversa. Nei maschi il desiderio non è avere un corpo snello e magro, ma (almeno negli Stati Uniti) robusto e muscoloso., sicché nella maggior parte dei casi i loro disturbi alimentari non coincidono con l’anoressia.

Pubblicità

In effetti uno studio recente rivela che quasi un terzo degli adolescenti maschi degli Stati Uniti desidera mettere su peso e che circa un quarto riferisce di prendere integratori o steroidi oppure, semplicemente, di mangiare di più per mettere su chili.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su