Leggendo Ora
Crema pasticcera al caffè: ottima per farcire e al cucchiaio!
Pubblicità

Crema pasticcera al caffè: ottima per farcire e al cucchiaio!

La crema pasticcera è una delizia nota al mondo intero, ma avete mai provato quella al caffè? 

Si tratta di una vera prelibatezza che si presta perfettamente a farcire torte e dolci di ogni genere, ma non solo! Assaporatela da sola, al cucchiaio, magari accompagnata da qualche biscotto secco o da un ciuffo di panna montata. Sarà un vero piacere, graditissimo anche ai palati più raffinati.

Infine, giacché, le feste natalizie sono ormai alle porte, utilizzatela per decorare il pandoro… realizzerete un vero capolavoro!

Pubblicità

E se siete a dieta e desiderate la versione light, potete sostituire lo zucchero con un dolcificante a piacere. Cercate, però, di evitare la Stevia, che rischierebbe di modificarne leggermente il gusto.

Pronte a scoprire tutti i segreti della ricetta che vi risolleverà il morale! Via!

 

Crema pasticcera al caffè: ingredienti e preparazione

Per realizzare questa crema pasticcera al caffè, procuratevi:

  • caffè ristretto, 80 ml
  • caffè solubile, 1 cucchiaino (se non ne siete provviste, aumentate a 100 ml la dose di caffè ristertto)
  • latte intero, 400 ml
  • farina 00 (o maizena), 50 g
  • uova, 4 solo i tuorli
  • zucchero semolato, 170 g (se preferite una versione light, sostituitelo con 85 gr di stevia)

Rompete le uova e separate albumi e tuorli. Utilizzerete solo i rossi. Inseriteli in una ciotola con lo zucchero (o il dolcificante) e montateli per ottenere una crema liscia e spumosa. Servitevi delle fruste elettriche, farete in un lampo!

Versate il latte in un tegamino, aggiungete la vaniglia e il caffè, mettetelo sul fuoco e portatelo a sfiorare il bollore. Quindi spegnete il gas e aggiungete il caffè solubile. Mescolate con un cucchiaio di legno.

Pubblicità

Trasferite metà del latte aromatizzato nella ciotola con le uova e lo zucchero; inserite la maizena o la farina (setacciate prima con un colino a maglie strette). Amalgamate velocemente e con cura, dovete scongiurare la formazione di grumi.

Unite ora il composto ottenuto al latte rimasto nel pentolino e portate ad ebollizione. Non smettete di mescolare mai con la frusta a mano, la crema si dovrà addensare lentamente ed in modo continuativo. Quando raggiungerà la consistenza desiderata (impiegherete circa 10 minuti), levate il tegamino dai fornelli e trasferite il tutto in un recipiente. Ricoprite con la pellicola trasparente e riponete in frigorifero, lasciatela raffreddare per almeno 4 ore.

La vostra crema pasticcera al caffè è pronta. Consumatela entro 3 giorni e conservatela sempre a -4°.

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
9
Felice
1
Incerto
2
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su