Leggendo Ora
Crema paradiso al pistacchio: ottima per dessert e per farcire, divina!
Pubblicità

Crema paradiso al pistacchio: ottima per dessert e per farcire, divina!

Crema paradiso al pistacchio: cremosamente divina!

Questa crema paradiso al pistacchio si può gustare tale e quale, come un delizioso dolce al cucchiaio, ma si può goderne anche sotto forma di guarnizione per torte, crostate, pasticcini o biscotti secchi.

Vediamo come si prepara.

Pubblicità

Crema paradiso al pistacchio: cremosamente divina!

Gli ingredienti

Per questa ricetta servono: 170 grammi di latte condensato; 250 millilitri di panna fresca liquida;

per la crema al pistacchio: 100 grammi di cioccolato bianco; 20 grammi di burro; 150 grammi di pistacchi sgusciati; 100 grammi di zucchero; 50 millilitri di latte.

La preparazione

Si comincia preparando la crema al pistacchio. In un pentolino si versa dell’acqua e quando arriva a bollore, ci si cuociono i pistacchi per una decina di minuti. Si tratta di un’operazione indispensabile per poter eliminare le pellicine più facilmente.

Passati i 10 minuti, si scolano e si asciugano con un panno di cotone, poi si sistemano in un sacchetto per alimenti e si agitano per pulirli al meglio. Quindi si passano nel bicchiere di un robot da cucina e si macinano piuttosto fini.

Adesso si fa sciogliere il cioccolato bianco assieme al burro e al latte: l’operazione va fatta a bagnomaria, nel solito pentolino, e il composto va mescolato di tanto in tanto.

Dopo un po’ si aggiungono anche la polvere di pistacchio e lo zucchero, quindi si amalgama il tutto. Se il composto risultasse troppo denso, lo si può diluire con il latte.

Pubblicità

Quando la densità è quella giusta, si spegne il fornello e si fa freddare, dopodiché se ne prelevano 130 grammi e si mettono da parte.

Adesso è il momento di montare la panna, che deve essere ben fredda (dal frigo) e va lavorata fino a che diventa bella gonfia, leggera, impalpabile e spumosa, aggiungendo poi a mano a mano il latte condensato, che anch’esso dev’essere freddissimo.

Quando tutti gli ingredienti risultano bene incorporati, si aggiunge la crema al pistacchio, ormai a temperatura ambiente, e la si amalgama al resto.

Quando il composto avrà acquistato una consistenza liscia e vellutata, lo si trasferisce nelle ciotoline che avrete preparato alla bisogna. dopodiché dovrà transitare in frigo per almeno un paio d’ore, a 4 gradi.

Buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
8
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su