Leggendo Ora
Crema frangipane: tutto il sapore delle mandorle per farcire i vostri dolci!
Pubblicità

Crema frangipane: tutto il sapore delle mandorle per farcire i vostri dolci!

La crema frangipane è una preparazione a base di mandorle, zucchero e burro, versatile e deliziosa.

Potete utilizzarla per farcire torte, croissant, pasticcini, crostate, oppure potete gustarla al cucchiaio per un pieno di dolcezza. Quella che vi proponiamo è una ricetta facilissima per una resa corposa e avvolgente, ma soprattutto è semplicissima da memorizzare perché, fatta eccezione per la farina 00, tutti gli ingredienti riportano peso uguale.

Pronte a scoprire come si fa? Via!

Pubblicità

Crema frangipane

Crema frangipane: ingredienti e preparazione

Per questa meravigliosa ricetta procuratevi:

  • uova intere, 125 g (circa 2, rompetele e pesatele in un bicchiere)
  • farina di mandorle, 125 g
  • zucchero a velo, 125 g
  • burro morbido. 125 g
  • farina 00, 50 g

 

Ponete il burro in un recipiente capiente fuori dal frigorifero e lasciate che si ammorbidisca a temperatura ambiente, quindi lavoratelo a crema con lo zucchero, fino ad ottenere una densità chiara e corposa. Utilizzate le fruste elettriche, farete in un lampo!

In una ciotola a parte, inserite le uova, sbattetele leggermente con la forchetta e unitele, poco a poco, al composto. Attendente che l’uovo venga completamente assorbito prima di aggiungere il successivo e amalgamate alla perfezione.

See Also

Ora versate anche entrambe le farine, sempre mescolando con le fruste fino ad ottenere una crema liscia.

Pubblicità

A questo punto avete due possibilità a seconda dell’impiego che ne volete dare: qualora vogliate utilizzarla come ripieno per una crostata ancora da infornare, potete servirvene immediatamente, raggiungerà la consistenza ottimale contemporaneamente alla base di frolla.

Se, al contrario, desiderate impiegarla per dolci a crudo, dovete trasferirla  in un pentolino: le uova, infatti, prevedono la cottura prima di essere consumate. Cuocere a fiamma bassa, mescolando continuamente per scongiurare la formazione di grumi; lasciate sobbollire, la crema deve addensarsi lentamente! Quindi togliete dal fuoco, versatela in un contenitore e fatela intiepidire a temperatura ambiente. Rigiratela di tanto in tanto con un mestolo di legno. Quando si sarà raffreddata completamente, coprite con la pellicola trasparente in modo da evitare la creazione di quella fastidiosa crosticina superficiale. Conservatela in frigorifero per un massimo di due giorni.

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su