Leggendo Ora
Conservare i limoni: tutti i segreti per succo e scorza sempre freschi
Pubblicità

Conservare i limoni: tutti i segreti per succo e scorza sempre freschi

Quante volte avremmo voluto conservare i limoni freschi, appena colti, il più a lungo possibile, ma non siamo riuscite nell’intento?

Capita di rinvenirli quasi fossero reperti archeologici, avvizziti, con la scorza raggrinzita, dimenticati negli anfratti più reconditi del frigorifero. Eppure sono tra i signori della cucina! Impreziosiscono di note profumate e aromatiche ricette dolci, salate, primi, carni, contorni, e chi più ne ha più ne metta.

Curiose di scoprire come riuscire a mantenerli intatti senza sprecarne un goccio? Iniziamo!

Pubblicità

Conservare i limoni: tutti i segreti per succo e scorza sempre freschi

Conservare i limoni freschi: tutti i metodi.

Il succo di limone è un ingrediente prezioso in cucina, conservarlo inalterato per mesi e mesi è possibile, eccome! Basta conoscere questo trucchetto tanto banale, quanto geniale: spremetelo e trasferitelo in uno stampo per ghiaccio, quindi riponetelo in freezer. Avrete cubetti di succo sempre a disposizione, anche solo per un rinfrescante limonata.

Come il succo, anche la scorza ha la sua importanza per arricchire un primo o un dolce. Se il vostro frutto dovesse essersi un po’ seccato nel mentre, provate a recuperarla così.

  • Lavate l’agrume e asciugatelo benissimo.
  • Dividetelo in due parti, quindi in quarti, senza staccarli del tutto.
  • Ricopritelo di sale al suo interno.
  • Sistematelo in un barattolo a chiusura ermetica (previamente sterilizzato!) e unite altri sale.
  • Fatelo riposare in un luogo buio, fresco e asciutto.

Trascorso questo tempo, prelevatelo e tamponatelo con la carta assorbente, staccate le 4 sezioni e mettetele in un altro barattolo, aggiungete olio fino ad immergerlo completamente e lasciatelo in infusione per 12 ore. Infine, svuotatelo e mettete i pezzi nel

Al termine del tempo d’attesa, svuotate il barattolo e tamponate l’agrume con la carta assorbente. Staccate le quattro metà, inseritele in un secondo barattolo pieno di olio d’oliva e lasciatele a riposo per 12 ore. Al termine, svuotatelo e inserite i pezzi nel congelatore!

Se il limone, invece, è in ottime condizioni: tagliatelo e avvolgete ogni fettina nella carta da forno, poi, trasferitelo in freezer.

Volete conservare un limone intero! Bene, mettetelo così com’è nel sacchetto per i surgelati e riponetelo semplicemente in frigorifero: la plastica lo preserverà dal freddo eccessivo che tende a “cuocerlo” lentamente, raggrinzendolo.

Pubblicità

Ve ne è rimasta solo una metà? Ricopritela con il cellophane e consumatela entro 3 giorni, si conserverà perfettamente fino ad allora.

Facile, vero?

Conservare i limoni: tutti i segreti per succo e scorza sempre freschi

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
1
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su