Leggendo Ora
Conad: “Non consumate questa marmellata, riportatela!”
Pubblicità

Conad: “Non consumate questa marmellata, riportatela!”

Conad: “Non consumate questa marmellata, riportatela”

Ci troviamo a San Giovanni di Fassa, Trentino Alto Adige. In un supermercato Conad lo scorso 17 marzo è scattato l’allarme per la possibile manomissione di alcuni vasetti di marmellata di un noto marchio regionale.

Pubblicità

Conad: “Non consumate marmellata, riportatela”; allarme in Val di Fassa

La risposta della catena commerciale è stata immediata. Sulle porte dei supermercati appare infatti un avviso in cui si legge: “Chiunque avesse acquistato marmellata a marchio Zuegg di qualsiasi gusto e grammatura nelle ultime 48 ore è pregato di non consumarlo e riportalo al punto vendita per la sostituzione“.

Il ritiro dei vasetti “sospetti” è dunque avvenuto a tutta velocità, non appena i responsabili della Conad se ne sono accorti. Adesso tocca ai consumatori fare la loro parte e provvedere a riportare in negozio i vasetti incriminati. Nel frattempo, com’è ovvio, la magistratura ha aperto un’inchiesta sulla inquietante vicenda (un tentativo di ricatto alla Conad?).

Conad, la storia dei vasetti manomessi

Una segnalazione relativa a una possibile manomissione di alcuni vasetti di marmellata è arrivata all’azienda produttrice, la Zuegg (che ha sede a Verona),  che ha subito fatto denuncia alle Autorità competenti.

Va segnalato che non è la prima volta che viene segnalata una manomissione. Era già successo alla catena di distribuzione del gruppo Dao – fa sapere la Zuegg. Pressoché obbligato il ritiro dei prodotti da tutti i punti vendita della catena Conad.

La Zuegg, in particolare, esclude che la manomissione sia potuta avvenire durante la produzione e distribuzione e che riguardi specifici lotti. Zuegg si dichiara parte lesa al pari degli acquirenti e sta agendo in collaborazione con le autorità competenti per risolvere la spiacevole situazione. Nel frattempo la multinazionale veneta ha diffuso un numero verde che i cittadini possono contattare per ottenere le informazioni del caso. Il numero è: 800 552970.

Come conoscere i prodotti ritirati dagli scaffali

Per tenere al corrente i clienti sulle ultime novità riguardo ai ritiri alimentari, la Conad ha allestito una apposita sezione dedicata nel proprio sito internet, chiamata “Richiamo prodotti”.

Basta accedervi per conoscere tutti i casi di richiamo, con data di segnalazione e identificativo dei lotti incriminati.

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
1
Incerto
2
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su