Leggendo Ora
Ciambelline diet: tanto yogurt e una pioggia di gocce di cioccolato!
Pubblicità

Ciambelline diet: tanto yogurt e una pioggia di gocce di cioccolato!

Le ciambelline diet allo yogurt sono dei dolcetti perfetti per chiunque non voglia rinunciare al gusto, ma sia ben attenta al peso forma. Sono senza burro, leggere e digeribili: le contraddistingue un impasto soffice, arricchito dalla presenza di una miriade di pepite al cioccolato che le rendono divine.

Consumatele a colazione per una partenza sprint, a merenda per ricaricare le energie, oppure offritele a fine pasto per chiudere in bellezza una serata in compagnia. Incanterete tutti con le vostre abilità culinarie.

Che aspettate allora? Mettetevi all’opera, noi iniziamo!

Pubblicità

Ciambelline diet: tanto yogurt e una pioggia di gocce di cioccolato!

Ciambelline diet: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • uovo, 1
  • yogurt, 125 g
  • zucchero semolato, 125 g
  • farina, 250 g
  • olio di semi, 50 ml
  • sale, 1 pizzico
  • gocce di cioccolato fondente, q.b.
  • lievito per dolci, 1 cucchiaino
  • latte, q.b.

Preriscaldate il forno a 180°, rivestite la leccarda con la carta apposita e tenete a portata di mano.

In una ciotola larga e capiente, mettete yogurt (125 g) e zucchero (125 g). Mescolate con cura, unite poi il sale, l’olio (50 ml) e l’uovo; amalgamate ancora, quindi, setacciate direttamente sul composto farina (250 g) e lievito (1 cucchiaino). Fateli assorbire del tutto, quando l’impasto risulta ben omogeneo, trasferitevi sulla spianatoia.

See Also

Lavoratelo con le mani e formate un panetto sodo e compatto. Ora aggiungete le gocce di cioccolato, quanto basta secondo le vostre preferenze. Distribuitele in modo omogeneo, poi prelevate una noce alla volta e formate tante palline tutte dello stesso peso circa. Formate con ognuna una sorta di salciccia, poi unite gli estremi per creare tante ciambelline, adagiatele via via sulla placca.
Distanziatele tra loro e spennellatele con un goccio di latte. Infornatele per 15 minuti circa. Fate la prova stecchino per verificare la cottura e estraetele solo quando risulta asciutto.

Sfornatele e lasciatele raffreddare del tutto prima di gustarle. Potete conservarle per 4 giorni al massimo in un contenitore a chiusura ermetica.

Pubblicità

Sono una meraviglia!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su