Leggendo Ora
Cantuccini: i dolci che non possono mancare nei giorni di festa|

Cantuccini: i dolci che non possono mancare nei giorni di festa|

Cantuccini: i pasticcini di mandorle che non possono mancare in questi giorni di festa|

I cantuccini sono biscotti di origine toscana, famosi in tutto il mondo. Hanno una consistenza croccante, piuttosto dura e sono arricchiti dalla presenza delle mandorle. Si conservano a lungo, sigillati in un barattolo di latta, e normalmente vengono inzuppati nel vin santo per ammorbidirli e far loro acquisire un gusto unico.

La ricetta risale addirittura al XVI secolo, quando li troviamo addirittura sulle tavole della corte dei Medici, ma non contenevano ancora le mandorle! Il nome ha origini incerte: c’è chi lo fa derivare da “cantellus”, che in latino indicava un pezzo di pane consumato dai soldati romani durante le campagne militari, e chi li ricollega al “canto”, laddove il termine indica un angolo, o una piccola parte.

Fatto sta che questi dolcetti hanno pian piano conquistato il mondo con il loro sapore unico e il loro profumo inconfondibile!

Pubblicità

Vengono serviti per le feste perché rappresentano un invito a restare a tavola a stuzzicare ad oltranza! Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Cantuccini: i pasticcini di mandorle che non possono mancare in questi giorni di festa|

I cantuccini: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • 500 g di farina
  • 250 g di burro morbido
  • 150 g di zucchero
  • 3 uova
  • 15 g di lievito in polvere
  • 200 g di mandorle

Preriscaldate il forno a 180° in modalità ventilata.

Foderate la leccarda con la carta apposita e tenetela a portata di mano.

In una terrina capiente, versate zucchero, uova, burro, farina e lievito. Mescolate con cura, servendovi di una spatola prima, poi direttamente con le mani. Spostatevi sulla spianatoia leggermente infarinata, e proseguite a impastare per ottenere un panetto sodo e compatto. Appiattitelo, poi disponete tutte e mandorle sulla superficie e, energicamente, fatele penetrare nel composto, poi formate un salsicciotto. Ora dividetelo in 4 parti uguali e con ognuna create un salamino lungo e stretto. Mettete tutti e quattro i rotoli sulla placca e infornateli per 30/35 minuti circa. Sfornateli e tagliateli a fettine spesse circa 1 centimetro: ecco i cantucci. Ma non sono ancora pronti! Rimetteteli in forno per una decina di minuti ad asciugare, poi serviteli!

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su