Leggendo Ora
Cannoli di sfoglia e crema pasticcera | Li preparo in 10 minuti!
Pubblicità

Cannoli di sfoglia e crema pasticcera | Li preparo in 10 minuti!

Cannolini di sfoglia e crema pasticcera | I dolcetti della domenica e non solo

I cannoli di sfoglia, ripieni di crema pasticcera, trasformano un giorno qualunque in una domenica di festa. Perché aspettare il fine settimana? Preparateli oggi stesso, la nostra ricetta è semplicissima, veloce e golosa.

Bellissimi vedere, deliziosi da gustare, appagano i sensi con la loro voluttuosa farcitura. Tempestati da una miriade di granelli di nocciole, sono friabili e croccanti esternamente, morbidi e avvolgenti al loro interno.

Stupite familiari e amici e mettetevi al lavoro. Noi iniziamo!

Pubblicità

Cannoli di sfoglia e crema pasticcera: ingredienti

Per 13 cannoli procuratevi:

  • per la base:
  • uovo, 1
  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronta
  • zucchero a velo, q.b.

per la crema pasticcera:

  • uova, 2 SOLO i tuorli
  • zucchero, 80 g
  • latte, 250 ml
  • 1 cucchiaio di panna fresca
  • farina 00, 30 g
  • bacca vaniglia
  • per decorare:
  • granella di nocciole, q.b.

Cannolini di sfoglia e crema pasticcera | I dolcetti della domenica e non solo

Preparazione

Per prima cosa, dovrete realizzare i cannoli stessi, non lasciatevi intimorire! Con i nostri suggerimenti sarà semplicissimo riuscirci!

Rompete l’uovo in una terrina e sbattetelo.

Srotolate la sfoglia e, con un rondella da pizza, tagliate delle listarelle lunghe 30 centimetri e larghe 3. Spennellate solo il centro di ognuna con l’uovo sbattuto, cercando di tracciare una linea dritta e continua. Lasciate liberi i margini. Dotatevi dell’apposito stampo per cannoli per arrotolare l’impasto e fate sì che la parte spennellata funzioni da collante, sovrapponendosi ad ogni giro che effettuate verso la parte più larga del cannello. Premete all’estremità per sigillare bene, quindi passate nello zucchero e adagiatelo sulla gratella; spennellate la parte superiore e i lati.

Proseguite in questo modo fino a terminare tutti gli ingredienti, ma nel mentre, preriscaldate il forno a 200° e foderate la leccarda con la carta apposita.

Pubblicità

Una volta terminate tutte le operazioni e ottenuti 13 cannoli, sistemate la gratella sulla placca e infornate per 20 minuti, verificando spesso la cottura in modo che non si brucino.

Sfornate e sfilateli dagli stampi conici e lasciateli raffreddare.

Ora dedicatevi al ripieno.

Incidete la bacca di vaniglia e mettetela in un tegamino. Aggiungete il latte, accendete il fornello a fiamma bassa per farlo intiepidire.

A parte lavorate i tuorli con lo zucchero, servitevi di un frullino a mano. Inserite la farina poco a poco e fatela assorbire. Prelevate la bacca e i semi dal pentolino con una pinza alimentare, quindi versate il latte nel composto appena realizzato. Amalgamate con cura, rimettete nel pentolino e fate addensare la crema a fiamma dolce, senza smettere di mescolare.

Spegnete il gas, aggiungete il cucchiaio di panna fresca e amalgamatelo per bene. trasferitela in una ciotola filmatela con la pellicola a contatto e lasciatela raffreddare.

Ora, mettetela in una sacca da pasticcere dotata di beccuccio a stella e utilizzatela per riempire i cannoli. Immergete la parte di crema che deborda nella granella di nocciole e serviteli.

Pubblicità

Sono una meraviglia!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
3
Entusiasta
1
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su