Leggendo Ora
Avvelenamento da cibo, intossicazione alimentare: rischi grosso se credi a questo!
Pubblicità

Avvelenamento da cibo, intossicazione alimentare: rischi grosso se credi a questo!

Avvelenamento da cibo: alcune credenze popolari da sfatare.

Se si parla di avvelenamento da cibo, tutti hanno pronta la loro diagnosi e la loro terapia. Perché è successo a loro, alla loro mamma, al cugino o allo zio e quindi le persone, anche le più digiune di qualunque nozione medica, si sentono autorizzate a dispensare consigli a destra e a manca.

Beh, sappiate che il più delle volte questi “consigli” non stanno né in cielo né in terra. Qui di seguito vediamo quali sono le credenze più comuni e più sbagliate in tema di avvelenamento da cibo.

Pubblicità

 

Avvelenamento da cibo: alcune credenze popolari da sfatare

Stai male per via del tuo ultimo pasto

Beh, non necessariamente. Le intossicazioni alimentari di solito dipendono da un’alta concentrazione di batteri e i batteri possono metterci anche parecchio tempo a moltiplicarsi. Ne deriva che non è per forza quel che abbiamo mangiato oggi a pranzo a farci venire il mal di pancia: può essere quello che abbiamo mangiato ieri sera o ancora prima.

È sempre colpa del ristorante

Mica vero. Questa convinzione parte dall’assunto – tutt’altro che verificato – che in casa nostra si seguono tutte le regole igieniche. Può anche essere, ma questo non è certo una garanzia assoluta che i batteri non riescano lo stesso a fare il loro mestiere. Basta per esempio scongelare un pezzo di carne sopra un piano di lavoro (magari di legno) e il gioco è fatto.

Basta assaggiare il cibo per sapere se è guasto

Anche qui, mica vero. O meglio, in certi casi è vero, quando la proliferazione dei batteri cambia odore, gusto e consistenza del cibo, ma in altri casi può benissimo esserci una crescita di batteri senza che questo si traduca in una modifica delle caratteristiche organolettiche degli alimenti.

I vegetariani sono meno a rischio ai avvelenamenti da cibo

Falso. I batteri possono proliferare su tutti gli alimenti, non solo sulla carne. Quindi anche sulla lattuga e i pomodori. Contano di più la tecnica di cottura e le norme igieniche che il tipo di alimento.

Pubblicità

 

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su