Leggendo Ora
Aglio e olio: presi così abbassano il colesterolo!
Pubblicità

Aglio e olio: presi così abbassano il colesterolo!

Aglio e olio: presi così abbassano il colesterolo!

L’aglio, si sa, è un eccellente condimento in cucina, ma è anche da secoli considerato come un ingrediente dalle proprietà medicinali, per esempio come rimedio casalingo per abbassare la glicemia, la pressione del sangue e il colesterolo.

Come abbassare il colesterolo alto con l’aglio?

Pubblicità

 

Aglio e olio: presi così abbassano il colesterolo!

L’aglio contrasta i livelli di colesterolo cattivo nel sangue, lo dice uno studio!

Sul sito specializzato Medical News Today si cita una ricerca dell’Università di Ankara (in Turchia) che si è focalizzato sugli effetti di integratori all’estratto di aglio sul profilo lipidico di pazienti con colesterolo alto.

La ricerca è stata pubblicata sul Journal of Nutritional Biochemistry e ha coinvolto 23 volontari, tutti con colesterolo alto, che sono stati divisi in due gruppi:

un gruppo normoteso con colesterolo alto e pressione sanguigna normale;

un gruppo iperteso con colesterolo alto e pressione alta.

Ai volontari è stato dato estratto di aglio per 4 mesi e gli studiosi hanno osservato che la supplementazione con estratto di aglio migliora i valori del grasso nel sangue.

Pubblicità

Non solo: provoca anche significative riduzioni della pressione sia sistolica che diastolica (cioè sia in contrazione del cuore che in fase di rilascio).

Aglio, quali i suoi benefici?

L’aglio possiede grandi virtù per la salute, come indicato in questo studio. Bisogna però sottolineare che per beneficiare delle proprietà del suo principio attivi, l’allicina,  bisogna mangiarlo crudo, mai cotto.

È antiossidante, antisettico, antibiotico e disintossicante. Consumare aglio crudo tutti i giorni rafforza le difese immunitarie e dà pure energia. Se poi lo troviamo difficile da digerire, lo possiamo consumare anche sotto forma di capsule.

E l’olio?

L’olio extravergine d’oliva è tra i migliori che possiamo consumare, grazie al suo contenuto in acidi grassi essenziali, soprattutto in acido oleico. È anche un ottimo vasodilatatore, il che ne fa un alleato nella prevenzione delle cardiovascolari.

Come usare l’aglio e l’olio per abbassare il colesterolo?

Si consiglia di mangiare uno spicchio d’aglio scamiciato e leggermente schiacciato a stomaco vuoto, così da ottenere i maggiori benefici. Peraltro, preso così potrebbe rivelarsi difficile da digerire.

Per evitare questo problema, si può fare così: si schiacciano 10 spicchi d’aglio e si mescolano con  con mezzo bicchiere di olio extravergine. Poi si lascia riposare il tutto  in un barattolo a chiusura ermetica e in posto asciutto per una notte.

A partire dal giorno dopo si può prendere un cucchiaio di questo olio a stomaco vuoto tutti i giorni.

Pubblicità

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
5
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su