Leggendo Ora
5 frullati di frutta per problemi di gas, flatulenza e pancia gonfia!
Pubblicità

5 frullati di frutta per problemi di gas, flatulenza e pancia gonfia!

5 frullati di frutta per problemi di gas, flatulenza e pancia gonfia. D’accordo, di solito la pancia gonfia non è un disturbo serio, però può essere lo stesso molto spiacevole e fastidioso.

5 frullati di frutta per problemi di gas, flatulenza e pancia gonfia!

Nella maggior parte dei casi il gonfiore è provocato dalla presenza di gas in eccesso che si accumula nelle anse intestinali. A loro volta questi gas possono essere il risultato della fermentazione dei prodotti che transitano per l’intestino, soprattutto nei casi in cui si mangi grasso e pesante.

Pubblicità

Può contribuire al gonfiore addominale anche il modo in cui mangiamo. Se per esempio siamo abituati a conversare amabilmente mentre pasteggiamo, ciò non farà altro che aumentare la quantità di aria che ingeriamo assieme a ogni boccone e quindi pure la flatulenza.

Se non soffriamo di una vera e propria malattia (in tal caso è bene rivolgersi al proprio medico), ci sono alcune ricette semplici semplici che possono aiutare.

Te le illustriamo qui appresso.

5 frullati di frutta per problemi di gas, flatulenza e pancia gonfia!

Tè verde pompelmo e ananas. Si prepara un tè verde con 250 millilitri di acqua (bollente, è ovvio), poi si spreme un pompelmo e si fanno a pezzetti 100 grammi di ananas. Si frulla tutto quanto e si beve durante la prima parte della giornata. Può avere un leggero effetto diuretico.

Carote e succo d’arancia. Si prendono cinque carote, si puliscono per bene, si fanno a tocchettini e poi si frullano con acqua e succo di arancia. Le parti un po’ fibrose dell’arancia si possono eliminare con un colino a maglie strette.

Papaia e avena. Si prendono 150 grammi di papaia e si mettono nel frullatore assieme a 10 grammi di semi di lino, venti grammi di avena e mezzo litro d’acqua. Da bere prima dei pasti.

Prugne e mela. D’estate si possono adoperare le prugne disidratate. Basta frullarne cinque con mezza mela e un quarto di litro d’acqua. È una tisana rinfrescante e pure blandamente lassativa.

Pubblicità

Aloe vera e limone. Se avete una pianta di aloe, ne prendete una foglia, la sbucciate e ne frullate la polpa con del succo di un limone e 120 millilitri di acqua. Se non avete a disposizione la pianta, va benissimo anche il succo d’aloe già pronto, si trova nelle erboristerie. In quel caso, si diminuisce la quantità d’acqua.

 

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su